L’ultimo match della stagione: il Cassano è ospite a Bolzano

L’SSV Loacker Bozen Volksbank sabato sera disputerà la sua ultima partita del campionato 2020/21. In occasione della 29a giornata di Serie A Beretta sarà ospite a Bolzano, presso il Pala Gasteiner il Cassano Magnago. Dean Turkovic e compagni intendono concludere la stagione con una vittoria in casa per classificarsi terzi nella classifica finale. L’incontro avrà inizio alle ore 19 e potrà essere seguito gratuitamente da tutti gli interessati in diretta streaming su www.elevensports.it.

Il terzo posto in classifica per l’SSV Loacker Bozen Volksbank sarebbe una conclusione più che positiva di una stagione di cui l’allenatore-giocatore è in ogni caso molto soddisfatto. “Siamo stati tra i primi per tutta la stagione e in ogni partita abbiamo dato tutto. Con tutti i cambiamenti che ci sono stati nella rosa, all’inizio della stagione avrei firmato per questo risultato”, osserva il 36enne che quest’anno ha guidato per la prima volta la squadra nel ruolo di allenatore-giocatore. Da questo mercoledì l’Acqua & Sapone Junior Fasano è al terzo posto dopo aver sconfitto per 29:25 la capolista Conversano nel derby pugliese. “Il terzo posto in classifica sarebbe un risultato eccellente. Ma anche se dovesse andare diversamente, non cambierebbe molto. Non ci mettiamo pressione, non abbiamo nulla da perdere. Sabato vogliamo vincere e concludere bene la nostra stagione”, detta il ritmo Sporcic.

Contro il Cassano i biancorossi cercano dunque la vittoria. Anche per prendersi una rivincita per l’amara sconfitta (35:25) subita all’andata. Per riuscirci, Sporcic avrà a disposizione tutti i giocatori tranne Vito Claudio Marino. “Sono tutti in forma, sono tutti pronti. Questa volta farò partire dall’inizio i più giovani, se lo sono meritato”, afferma l’allenatore. Il Cassano è nono in classifica e, dopo la vittoria di sabato scorso contro lo Sparer Eppan, non è più a rischio retrocessione. “Prima dell’inizio del campionato avrei inserito il Cassano tra le squadre in lizza per lo Scudetto. È una squadra giovane con molto talento, piena di giocatori chiave”, analizza Sporcic. “Durante questa stagione però, hanno perso troppe partite e di conseguenza sono arretrati un po’. Sabato sarà di sicuro una sfida dura, anche loro potrebbero recuperare qualche posizione”, prevede l’allenatore giocatore.

 

foto (credits: Reinhold Eheim)

 

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi