L’UNDER 15 FEMMINILE DELLA PALLAMANO CAMERANO VICE CAMPIONE D’ITALIA

L’Under 15 femminile della Pallamano Camerano si laurea vice campione d’Italia. Grande soddisfazione in casa gialloblu per un traguardo storico per le ragazze allenate da coach Davide Campana, che sono arrivate ad un soffio dal vincere il titolo, nella cornice del Play Hall di Riccione dove si sono svolte le finals U15. Un percorso entusiasmante per le gialloblu che hanno trovato sulla loro strada avversari di grande livello ma che sono riuscite sempre a sfoderare prestazioni convincenti, mostrando grande maturità e qualità tecnica in mezzo al campo. Le ragazze di coach Campana si sono arrese nella finalissima contro il Tushe Prato per 32-26 al termine di una partita dai due volti. Prima l’allungo prepotente delle toscane, quindi il ritorno impetuoso delle ragazze di coach Campana uscite a testa altissima dal campo.

Da segnalare Isabel Bilò premiata come miglior ala, mentre tra le prime 20 marcatrici ben tre giocatrici gialloblu, tra cui due nelle prime dieci, ovvero Silvia Scandali, Isabel Bilò e Cristina Forconi. A conferma di come il gruppo Under 15 femminile possa regalare grandi soddisfazioni per il futuro.

“Non abbiamo più parole per descrivere quello che stanno facendo queste ragazze – commenta coach Davide Campana – È un progetto che è partito 4 anni fa e ci speravamo di entrare nel novero tra le prime quattro d’Italia. Abbiamo incontrato un girone tosto e, anche se abbiamo giocato bene, abbiamo sbagliato un tempo con l’Oderzo e lo stavamo per pagare a caro prezzo. Alla fine ci siamo classificate come seconde, in un girone di altissimo livello, contro avversarie come il Conversano. In semifinale abbiamo incontrato il Laugen, indicata come una delle pretendenti alla vittoria finale, e con una prestazione importante dal punto di vista tecnico e di carattere siamo riuscite a vincere, dopo esser andate ai supplementari ed aver vinto ai rigori grazie al tiro dai sette metri di Scandali e la parata di Pirani. In finale ci siamo arrese al Prato, dopo una bella prova, ed usciamo a testa alta e siamo super soddisfatte. In generale è stata un’esperienza positiva ed a livello giovanile quest’anno per Camerano è stato un anno ricco di soddisfazioni, anche a livello di prima squadra. Un risultato che premia il lavoro di tutta la società e di tutto lo staff tecnico di questi anni. Ovviamente non bisogna fermarsi mai ed ora dobbiamo migliorare ulteriormente in termini di numeri e di qualità del lavoro per dare lustro alla nostra città. Credo che in questo anno grazie ai risultati conseguiti abbiamo ottenuto una visibilità importante e speriamo di poter avere un impianto tutto nostro visto il lavoro e l’aspetto sociale che stiamo portando avanti”.

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi