Macagi Cingoli, a Teramo per prolungare la striscia vincente. Mazzieri: “Siamo orgogliosi di aver legato il nostro nome ad un’azienda cingolana leader nel suo settore”.

CINGOLI, 25 novembre 2022 – La Macagi Polisportiva Cingoli è attesa da una trasferta impegnativa, nel campionato di Serie A2 Maschile di pallamano. I ragazzi di Rodriguez Alvarez, infatti, sfidano i Lions Teramo nell’undicesima giornata in programma questo sabato 26 novembre, alle ore 20.30, con l’obiettivo di continuare il ciclo di vittorie consecutive iniziato alla prima e arrivato a quota 10. Come si è potuto intuire, la società di via Cerquatti ha cambiato denominazione, per via dell’accordo di sponsorizzazione con l’azienda Macagi della zona industriale cingolana di Cerrete Collicelli.

Storia dei Lions Teramo e precedenti

La società Lions Handball Teramo nasce nel 2007 per iniziativa di un gruppo di ex giocatori che volevano riportare la città ai massimi livelli della pallamano italiano. Nell’estate 2020 si è fusa con la storica Nhc Teramo, squadra che ha partecipato a diversi campionati di Serie A d’Élite negli anni 2000, riunendo così tutto il panorama pallamanistico locale. Dopo il quarto posto di due stagioni fa, nella passata annata i Lions Teramo si sono classificati al terzo posto con 33 punti, prima delle “altre” oltre alle due corazzate Polisportiva e Romagna.

Cingoli e Teramo si sono incontrate 8 volte nel corso degli ultimi 24 anni. Nelle ultime due partite giocate nel 2021-2022, la Polisportiva ha vinto sia in trasferta al Pala San Nicolo per 25-27 sia al PalaQuaresima, nell’ultima gara tra le due squadre giocata il 23 febbraio scorso.

I Lions Teramo 2022-2023

L’allenatore dei Lions Teramo è la bandiera della pallamano abruzzese ed italiana Settimio Massotti, capocannoniere e recordman di presenze con la Nazionale Italiana, rispettivamente con 1360 reti in 302 apparizioni in azzurro, che ha giocato sia i Mondiali del 1997 che gli Europei del 1998 nell’epoca d’oro dell’handball italiano.

Tra i giocatori più talentuosi del roster, ci sono il terzino destro mancino Alessandro Murri, classe 1990 che ha giocato in Serie A con la vecchia società, e il terzino sinistro Paolo Toppi, classe 1997 cresciuto nel club teramano.

I Lions Teramo sono noni con 6 punti, a pari merito con il Bologna penalizzato in settimana di ulteriori 3 punti (per un complessivo di -8), per via di 2 vittorie contro Tavarnelle e Monteprandone, 2 pareggi contro Prestiter Pescara e Cold Point Parma e 6 sconfitte. Paolo Toppi è il miglior marcatore del team con 41 gol.

Una nuova denominazione: Macagi Cingoli

La novità più importante in casa Polisportiva in questa settimana sta nel nome. Dalla decima giornata, infatti, la classifica recita Macagi Cingoli, per via dell’accordo tra la società e l’omonima azienda cingolana di giochi per parchi e arredo urbani. “Siamo molto contenti – ha commentato il segretario della società di via Cerquatti, Mirco Mazzieridi aver legato il nostro nome a quello della ditta di Cerrete Collicelli. Macagi è un’azienda leader a livello nazionale ed internazionale nel suo settore, e soprattutto è cingolana: questo ci riempie d’orgoglio. Abbiamo buttato le basi per il presente e, spero, anche per il futuro, dato che la ditta ha sposato fin da subito il nostro progetto. Grazie alla famiglia Cantatori per la sensibilità dimostrata, sperando sia solo l’inizio di una lunga collaborazione insieme”.

Qui Macagi Cingoli

La capolista Macagi Cingoli, dunque, punta a prolungare la striscia vincente, attualmente ferma a 10 vittorie di fila, dopo la grande vittoria di sabato scorso 19 novembre al PalaQuaresima contro il San Lazzaro per 37-27. “Nel primo tempo – commenta Mazzieri – eravamo avanti solamente di tre reti, perché il San Lazzaro è stato in partita per 40 minuti. La Macagi, tuttavia, nella ripresa ha messo a segno uno strappo positivo che le ha consegnato il +7: secondo me è stato decisivo l’infortunio dell’ospite Mula, perché i felsinei formano un’ottima squadra e ci hanno messo in grande difficoltà. Cingoli, senza Somogyi infortunato, ha dato una grande prova di forza contro la terza forza del girone B, a conferma delle potenzialità in vista dei play-off di maggio”.

La prossima sfida contro i Lions Teramo non deve far rilassare il team di mister Alfredo Rodriguez Alvarez. “Quello in Abruzzo – ha aggiunto il segretario della Polisportiva Cingoli – perché i padroni di casa al Pala San Nicolò sanno sempre dimostrare il proprio valore, mettendo in difficoltà qualsiasi avversario. Ultimamente si sono rinforzati sul mercato, quindi questa è una partita da non sottovalutare: dobbiamo tenere alta l’attenzione, sia in difesa e soprattutto in attacco, dato che sabato scorso abbiamo commesso troppe ingenuità offensive, soprattutto nel primo tempo”.

Info utili e Serie B

La sfida tra Lions Teramo e Macagi Cingoli si oggi, sabato 26 novembre, alle ore 20.30 al Pala San Nicolò della città capoluogo di provincia abruzzese, valida per l’undicesima giornata del girone B di Serie A2 Maschile. Arbitrano l’incontro Anastasio e Zappaterreno. La squadra di Serie B, invece, reduce dalla sconfitta in casa del Camerano B, domenica 27 novembre sfida al PalaQuaresima di Cingoli il Falconara alle ore 18: i ragazzi di Cocilova sono terzi a 6 punti, a -2 dalla vetta.