Malo vince e convince contro la capolista Medalp Tirol

Malo vince e convince al Paladeledda contro la capolista Medalp Tirol: i ragazzi di Mister Murino guadagnano 2 punti con pieno merito contro una squadra fisicamente e tecnicamente molto forte, che finora aveva sempre ottenuto risultati utili, cedendo 1 punto nei 2 pareggi contro Arcom HMT e Ferrara United.

I biancoazzurri entrano in campo con la fame di risultato e la giusta concentrazione, consapevoli della pericolosità dell’avversario ma consci delle proprie possibilità soprattutto dopo la bellissima affermazione di Molteno, ma subiscono nei primi minuti la velocità degli austriaci che si portano sul +3 al 9^ minuto. Malo non si scompone, i ragazzi di Mister Murino con calma e senza la frenesia maligna e disordinata ricuciono lo svantaggio e si portano avanti al 20^ minuto, costringendo da quel momento gli ospiti ad inseguire.

Si va al riposo sul 17 a 14, ma Malo non si siede su una prematura idea di vittoria e respinge gli assalti del Tirol che in più occasioni tenta di rientrare in partita, approfittando di lievi cali di intensità nelle manovre dei padroni di casa.

La gara è avvincente e molto fisica, Malo beneficia di 9 rigori che l’ottimo Gonzalo Sanchez (top scorer del match con 14 reti) con freddezza e precisione mette a segno, e mette al sicuro il risultato a 5 minuti dalla fine, ponendo 5 reti di distacco agli ospiti e gestendo fino alla sirena, regalando ai tifosi una vittoria di testa e cuore.

Malo risale con questo risultato prepotentemente in classifica dimostrando una crescita mentale oltre che fisica che fanno ben sperare per i prossimi impegni di campionato, da affrontare con umiltà e lavoro duro.

Per Mister Murino il risultato ottenuto va di pari passo con l’impatto sui progetti della Società: “ Il risultato è importante, i complimenti della squadra avversaria sono un grande piacere, ma vedere così tanti bambini accompagnare in campo I giocatori, sentire il pubblico così caldo, percepire la voglia di vincere e la soddisfazione dei ragazzi a fine gara, è qualcosa che riempie di significato quanto stiamo facendo. Ora la fame deve crescere, la squadra deve migliorare, perché la vera sorpresa non sarà vincere partite come questa, ma confermarsi di settimana in settimana, sarà rialzarsi dopo ogni volta che si subisce una brutta partita, sarà appassionare piccoli e grandi al progetto di Handball Malo e riempire ancora di più il Paladeledda. Possiamo ancora migliorare, come prima squadra, come giovanili, promozione, pubblico, struttura. Ma se guardiamo la serata appena vissuta possiamo essere fiduciosi, la strada è giusta e ci divertiamo un sacco a percorrerla. Bravi ai ragazzi!! Bravi tutti..”

E bravo Mario!

ASD Handball Malo : Patrick Marchioro 6, Davide Bellini 1, Riccardo Lucarini, Simone Berengan 1, Leonardo Rossi 8, Matteo Fontana, Alex Mendo, Nicola Costa, Nicola Berengan (P/K), Marko Pelijhan 1, Mattia Meneghello 1, Thomas Casolin, Gonzalo Sanchez 14, Matteo Grotto 2, Mattia Zanella 1, Riccardo Crosara (P).

Allenatore : Mario Murino

Dirigente : Romeo Grotto

Medalp Tirol : Igibinoba 4, Schwarz, Kristen 9, Alikadic, Dobric 10, Dimai, Demmerer 2, Prader 1, Kerber 1, Lechner 3, Heiss.

Allenatore : Haglether Klaus

P.T. 17 – 14

Risultato finale : 35 – 30

Arbitri : Rossi – Di Dio

Ph. Davide Callegaro

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi