Mezzocorona al secondo crocevia: al Pala Fornai arriva il Malo

Nemmeno il tempo di gustarsi il trionfale successo di sabato contro Musile che la Pallamano Metallsider Mezzocorona deve tornare al massimo stadio di concentrazione. Dopo la bella vittoria di sabato scorso, che ha fatto sorridere una classifica rischiosa, i rotaliani affronteranno l’altra veneta del Girone A, il Malo. E lo faranno con un’altra partita in casa che compone così una doppietta veneta al Pala Fornai in 7 giorni. Delicatissimo anche questo incontro per la truppa di mister Marcello Rizzi: se sabato scorso contro la cenerentola del girone i draghi erano chiamati alla vittoria per non rischiare, ora Mezzocorona deve dimostrare di non valere le ultimissime posizioni in classifica. Contro il Malo di mister Fabrizio Ghedin il compito sarà ben più arduo rispetto alla scorsa settimana: la truppa veneta può contare infatti su alcuni nomi importanti ed un folto gruppo del posto che lotta per la salvezza. Lo scorso anno, al primo anno di Serie A, l’Handball Malo retrocesse proprio per mano del Mezzocorona: dopo la richiesta di ripescaggio, accolta, la squadra malatense è tornata in massima serie senza purgatorio ed ora è nuova sfida fra i trentini e gli uomini di Malo. Da una parte ci sarà quindi un Mezzocorona al completo, forte del fattore campo e rinvigorito dalla vittoria spumeggiante di sabato scorso; dall’altra ci sarà un Malo sicuramente più forte dello scorso anno ma reduce da due sconfitte seppur determinato a vendicarsi per lo scorso anno. Una partita accesa, sentita e combattuta quella in programma al Pala Fornai: squadre al completo in campo alle ore 19.00 sotto la direzione arbitrale della coppia Iaconello-Iaconello.

 

Ufficio Stampa Pallamano Metallsider Mezzocorona

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi