Modena, buona la prima. Sabato c’è il derby del Secchia

Parte nel migliore dei modi l’avventura nella Poule Promozione del girone C di serie A2 maschile della Scuola Pallamano Modena che supera in trasferta l’Estense Ferrara con il risultato finale di 31 a 23. A far felice la formazione allenata da Francesco Sgarbi ci pensa poi il Secchia Rubiera che supera tra le mura amiche il Ferrara United. Quest’ultima inseguiva il Modena con tre lunghezze di svantaggio. Il risultato spariglia il piatto, il Secchia Rubiera porta a casa un risultato prezioso, ridimensiona le aspettative del Ferrara United, rilancia, di conseguenza, le proprie ambizioni portandosi anch’essa a quota sei punti. Tornando alla gara del Modena, le paure che avevano accompagnato la vigilia del match, si dissolvono tutte al fischio iniziale del direttore di gara. Il sette allenato da coach Francesco Sgarbi raccoglie i frutti del duro lavoro svolto in settimana, la difesa funziona alla perfezione e l’attacco dell’Estense va in difficoltà. La prima frazione di gioco si chiude così con il Modena avanti con il risultato di 15 ad 8. Un secondo tempo di pura e semplice gestione e il primo importantissimo passo dell’ultima corsa che avvicina ulteriormente la Scuola Pallamano Modena al traguardo finale della promozione in serie superiore. Nel prossimo turno (seconda giornata d’andata) della Poule Promozione del girone C di serie A2 maschile, Modena affronterà tra le mura amiche il Rubiera, nel derby del Secchia. È la partita di sempre, fra due squadre rivali che si fronteggiano da una vita, una da una parte e una dall’altra delle sponde del fiume Secchia: divise, separate e nello stesso tempo bagnate dalle stesse acque di quel fiume Secchia che per alcuni anni diede il suo nome e benedì il connubio dei due club nel 2002 quando si unirono con il nome di Pallamano Secchia. Un connubio destinato poi ad un epilogo inevitabile, una separazione consensuale che riportò ciascuno al proprio posto sulla rispettiva sponda di quello stesso fiume che continua a scorrere e a dividere, ma allo stesso tempo mantiene tutti al loro posto nell’ordine immutabile delle cose e delle stagioni. Il Modena affronta il match con i galloni della capolista con dodici punti all’attivo mentre il Rubiera insegue a quota sei punti. Una vittoria dei gialloblu porrebbe probabilmente una pietra tombale sulle ambizioni delle inseguitrici, mentre una vittoria del Rubiera potrebbe rimettere tutto in discussione. Appuntamento per sabato primo aprile con fischio d’inizio alle ore 18:30, dunque, per il classico derby del Secchia.

Foto sito ufficiale Scuola Pallamano Modena

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi