Modena vuol provare la scalata in A1

La vittoria in trasferta del Modena, contro un Prato in formazione completa , non lascia più spazio a dubbi… il Modena c’è e ha tutte le intenzioni di provare la scalata alla serie A1. Una partita impeccabile, con difese agguerrite e tattiche attente, nessuno spazio per improvvisazioni estemporanee e tanta tensione agonistica. Una autentica prova di maturità da parte del Modena. Una vittoria  sul campo meritata su cui nessuno può eccepire o recriminare,  frutto di un gran lavoro di sacrificio e di tanta attenzione ai particolari, una partita in cui quello che contava era il risultato e questo è arrivato solo grazie  al gran lavoro di squadra di tutti  i ragazzi in gialloblu. Nella prima frazione di gioco regnava l’equilibrio, le due formazioni si affrontavano a viso aperto anche se Modena riusciva sempre a mettere la testa avanti nel punteggio. Prato provava in tutti i modi a ricucire lo strappo ma era sempre costretta ad inseguire gli avversari. Nel secondo tempo Modena partiva subito forte e piazzava un break pesante, al diciannovesimo minuto il Modena era avanti con il risultato finale di 15 a 21. I minuti finali del match erano vietati ai deboli di cuore. La formazione ospite non riusciva più a segnare mentre il Prato, sospinto anche dal caloroso pubblico di casa, piazzava un break di 5 a 0 che lo portava sino al meno uno. Modena però riusciva a stringere i denti ed a portare a casa un risultato importante. Tre punti d’oro per la compagine allenata da coach Francesco Sgarbi che si attesta così al primo posto in classifica nel girone C di serie A2 maschile con 17 punti all’attivo. Modena non può più nascondersi, proverà senza mezzi termini la scalata alla serie A1.