Molteno, importante vittoria ad Oriago

Terzo successo consecutivo per la formazione del Salumficio Riva Molteno sull’ostico campo di Mirano, contro un coriaceo e grintoso Arcobaleno Oriago.

La compagine del tecnico Branko Dumnic, ritorna dalla trasferta veneta con due punti importanti per la propria classifica, mantenendo l’imbattibilita stagionale, pur non giocando una splendida prova. Merito anche della squadra veneta dell’Arcobaleno Oriago, compagine neopromossa che incassa la terza sconfitta consecutiva, ma giocando una buona pallamano, grazie anche alla tecnica espressa da alcuni giocatori.

Una serata purtroppo non brillante, invece, del nostro reparto difensivo, ma anche in attacco il Molteno ha commesso qualche errore di troppo.

Sentiamo ora le parole del dirigente Gianni Breda nel post partita:

<< Premetto che non sarà facile vincere su questo campo per le squadre che verranno a giocare ad Oriago – spiega il dirigente Gianni Breda – perché la squadra veneta ha dimostrato di essere un buon collettivo, ed ha anche alcuni giocatori interessanti >>.

Gianni le tue impressioni invece sulla partita del Salumificio Riva Molteno:

<< Qualche incertezza in fase difensiva e qualche errore di troppo nel reparto offensivo. Anche alcuni meccanismi tattici non sono andati purtroppo come volevamo. L’importante era portare a casa i 2 punti – conclude Breda – ma dobbiamo continuare il nostro lavoro >>.

La partita è stata molto equilibrata con i locali che difendono molto bene, riuscendo ad inizio partita, a portarsi davanti di una rete. A metà del primo tempo il Molteno infila un parziale di 2-6 portandosi sull’8-13. C’è la reazione dei locali che chiudono il primo tempo sotto 13-15.

Nella ripresa la squadra lecchese non riesce ad ingranare, ed il team veneto, rientra in partita (21-21 e 23-23). Ci pensano Giacomo Redaelli e Nicolò Garroni, a riportare certezza sul risultato (25-29), con il Molteno che nel finale vince 26-30.

Prossimo match davanti al pubblico amico, sabato prossimo al PalaSangiorgio di Molteno, ore 20, contro la formazione del Cold – Point Parma.

Salumificio Riva Molteno: Zanoletti, Garroni 7, Redaelli 5, Galizia, Mella 4, Brambilla 3, Colombo, Bonanomi, Ilic, Tagni, Sangiorgio, Riva, Marzocchini 5, Dell’Orto 1, Campestrini 5.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi