Mondiali Beach: l’Italia si arrende alla Spagna

Prima sconfitta per l’Italia ai Campionati Mondiali di Beach Handball in via di svolgimento a Budapest (Ungheria). Le azzurre sono state superate con il punteggio di due set a zero dalla Spagna (parziali 18-8; 15-11) nel remake della  finale per il bronzo europeo della scorsa estate. Da dimenticare il primo set per la formazione allenata da Neukum, la Spagna è abile ad approfittarne ed a portarsi subito avanti nel punteggio (otto a due al quarto minuto). Il tecnico della formazione azzurra prova a scuotere le sue chiamando subito time out, i frutti sperati però non arrivano. Il parziale rimane sempre saldamente nelle mani della formazione iberica che si porta prima sul 10 a 4 e poi chiude il set in proprio favore con il punteggio di 18 ad 8. Nel secondo set avvio prepotente dell’Italia che si porta subito sul 7 a 0 quando il cronometro segna il minuto numero tre. La Spagna è costretta subito a chiamare time out, la pausa regala i frutti sperati alle iberiche che con un parziale di quattro a zero prima pareggiano i conti e poi si portano avanti nel punteggio (11 a 7 al minuto numero sette). L’Italia prova a rientrare in gara, alla fine sono comunque le spagnole ad aggiudicarsi il parziale con il punteggio di 15 ad 11. Sconfitta da dimenticare in fretta per la truppa azzurra che questa sera (ore 20:40) affronterà l’Argentina in una sfida fondamentale per l’accesso al Main Round.

Foto Figh.it