NHC Teramo supera il Cus Cassino nel recupero

Si è giocata domenica scorsa a Gaeta la gara valida per il recupero della terza giornata del girone di ritorno. Gara non semplice per gli abruzzesi che arrivano alla vigilia della gara in formazione di emergenza. Agli infortunati Barbuti e Ferrante si aggiunge l’assenza di Cinelli, mentre Morale anche se presente in panchina, non è potuto scendere in campo per un infortunio procuratosi alla mano. Prima frazione di gioco in equilibrio con le due formazioni che si alternano nel punteggio. La N.H.C. prova a prendere il largo ma anche a causa dei problemi di formazione non riesce ad imporsi nettamente mantenendo un leggero vantaggio nei confronti degli avversari. Il primo tempo si chiude con il puteggio di 8-10 in favore dei biancorossi. Come spesso è accaduto nel corso del campionato, la ripresa rappresenta un punto di svolta per i teramani e così accade anche in quest’occasione. Nel secondo tempo importante il break messo a segno dalla formazione di Chionchio (0-6) che porta la gara dalla parte dei biancorossi. Nonostante la reazione dei padroni di casa, la N.H.C. grazie alle parate di Capitan Collevecchio sfrutta una serie di ripartenze in contropiede e mette a segno un’altra serie di realizzazioni che di fatto contribuiscono al risultato finale. Al termine dei sessanta minuti il punteggio è fissato sul 23-30 in favore della formazione Abruzzese. Nonostante i problemi di formazione la N.H.C. offre una grande prova che le consegna tre punti fondamentali in virtù dei risultati maturati nel corso dell’ultima giornata della regular season. Il prossimo turno di campionato darà il via alla fase di doppia andata e al Pala San Nicolò arriverà la Uisp Pallamano Putignano, attualmente in terza posizione in campionato, a tre lunghezze di distanza dai teramani. Impegno di fondamentale importanza quello che attende la N.H.C. il prossimo week end. Sono in palio tre punti che valgono doppio in vista della conquista dell piazza d’onore in classifica generale. La società si complimenta inoltre con l’atleta Alessandro Murri che a seguito dell’ottima prestazione offerta nella scrosa partita (8 goal), ha raggiunto le 200 realizzazioni con la maglia dell’ N.H.C. Proger Teramo

Ufficio Stampa New Handball Club Proger Teramo

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi