NICOLA ROSSI APPRODA ALLA PALLAMANO PRESSANO

A poco meno di 3 settimane dal via alla preparazione per la stagione 2019/2020 – fissata per lunedì 29 luglio – comincia ad assumere una forma definitiva la rosa che la Pallamano Pressano CR Lavis presenterà al via della Serie A1 il prossimo 7 settembre. Con cadenza regolare il sodalizio giallonero presieduto da Lamberto Giongo sta inserendo tutti i tasselli in vista della prossima stagione: dopo aver cambiato la guida tecnica e confermato in blocco la rosa dell’anno passato – ad eccezione di Bolognani –  la società trentina ufficializza il primo dei due innesti che completeranno il rooster del prossimo anno sportivo. Si tratta di Nicola Rossi, proveniente dalla Pallamano Mezzocorona: il talentuoso classe 1997, dopo oltre 13 anni con la maglia gialloverde con cui è nato e cresciuto pallamanisticamente, passa in forze alla Pallamano Pressano.

Un innesto che rinfresca la rosa giallonera e che rinforza il pacchetto tecnico a disposizione di mister Neven Andreasic. Di ruolo terzino destro di mano ma spesso utilizzato anche nella posizione di ala sinistra o centrale, Rossi è giocatore duttile e determinato: ha debuttato in Serie A d’Elite nella stagione 2011/2012 alla giovanissima età di 14 anni, si è poi affermato stagione dopo stagione come pilastro della Metallsider Mezzocorona. In grande spolvero nella stagione di Serie A1 2015/2016, Rossi si è affermato definitivamente negli ultimi due anni sportivi dove ha superato quota 100 presenze in massima serie e le 200 reti, con l’ultimo anno giocato in Serie A2 dove ha contribuito alla salvezza della propria squadra.

Nicola Rossi vestirà la maglia numero 23 e si è gia unito al gruppo: assieme agli storici gialloneri compagni di generazione Matteo e Nicola Moser, Marco Chistè e Simone Facchinelli, Rossi allarga ulteriormente il gruppo appena oltre i 20 anni pronto a fare il salto di qualità. “Sono molto felice di intraprendere questa mia nuova avventura – commenta Rossi – con la maglia di una squadra forte e piena di esperienza come la Pallamano Pressano. Mi metto in gioco al servizio della squadra consapevole del potenziale che questo gruppo possiede: voglio contribuire al massimo per poterci togliere delle belle soddisfazioni. Obiettivi personali? Migliorare continuamente come giocatore – conclude Rossi – imparare il più possibile e continuare a coltivare i sogni per farli diventare realtà, come giocare in nazionale e vincere i titoli con la maglia del club.”

La rosa della prima squadra giallonera è quindi pressochè completa ma come annunciato la società attende l’ufficialità per l’ingaggio di un acquisto di peso che possa rinforzare e completare definitivamente il roster.