Non riesce l’impresa all’Alì BestEspresso Mestrino

Non riesce l’impresa all’Alì-BestEspresso Mestrino, sconfitto nell’anticipo della sesta giornata da un Brixen più esperto e cinico che ha meritato i due punti e sale temporaneamente al comando della classifica. Il primo vantaggio è delle ospiti con Pugliese, poi Brixen ribalta subito il punteggio e va 3-1 al 5′. Mestrino sembra reggere l’urto delle altoatesine fino al 14′ (6-4), quando le padrone di casa allungano con le sorelle Durnwalder fino a +5 (9-4 al 16′). Le gialloverdi però non ci stanno a fare le vittime sacrificali e con un minibreak di 0-3 firmato Biondani e Lucarini si rimettono in scia alle quotate avversarie (9-7 al 22′). Le ragazze di mister Lucarini rispondono colpo su colpo fino al 25′ (11-9), poi pagano caro qualche errore di troppo in attacco e una grande Prünster, che chiude la porta e permette a Brixen di chiudere il primo tempo sul 14-9. Nella ripresa Mestrino cerca di guadagnare terreno sfruttando i rari errori delle padrone di casa, ma peccano un po’ in fase difensiva concedendo più volte i sette metri che Habicher e Babbo trasformano (17-11 al 36′). Le gialloverdi si riavvicinano con Lucarini e Pugliese, ma Babbo con una tripletta e la solita Prünster le ricacciano indietro (21-13 al 45′). Brixen mantiene il massimo vantaggio di 8 reti fino al 55′, poi le ragazze di mister Nössing si rilassano e Mestrino tenta un’improbabile rimonta: il parziale di 0-4 firmato Pugliese-Lucarini-Biondani serve solo a rendere meno pesante il passivo, e il match si conclude 24-20. Seconda sconfitta consecutiva per Mestrino, che deve inchinarsi a un Brixen pur incerottato (assenti per infortunio Priolli e Federspieler) ma comunque evidentemente più strutturato. Da questa trasferta le gialloverdi portano a casa zero punti, ma anche la convinzione che, con un po’ più di lucidità sotto porta e in certi frangenti, possono mettere in difficoltà anche formazioni più blasonate. Ora è tempo di voltare pagina e pensare alla prossima settimana, quando nell’arco di tre giorni Lucarini e compagne affronteranno in casa altre due pretendenti allo Scudetto: Ferrara mercoledì 13 e Salerno sabato 16 novembre, a chiudere il girone d’andata.

SSV BRIXEN SÜDTIROL – ALÌ-BESTESPRESSO MESTRINO (p.t. 14-9)
SSV BRIXEN SÜDTIROL: Gruber (p), C.Durnwalder 6, Eder, S.Durnwalder 2, Schatzer 3, Abfalterer 2, Hilber, Habicher 3, Rossignoli (p), Prünster (p), Nothdurfter, Vegni, Di Carlantonio, Babbo 8, Losio, Prast. All Hubert Nössing.
ALÌ-BESTESPRESSO MESTRINO: Stefanelli 2, Casarotto, Biondani 3, Cazzola 3, Djiogap 2, De Marchi, Lucarini 6, Sabbion, Zikulari, Marcon, Braga (p), Luchin (p), Campagnaro, Shima (p), Zuin, Pugliese 4. All. Giuseppe Lucarini.
Arbitri: Bascau-Merisi