Nuovo main sponsor per la Pallamano Tavarnelle

Una bella sorpresa per la società Pallamano Tavarnelle che si appresta ad affrontare per il secondo anno consecutivo la grande avventura della serie A: un nuovo “main sponsor” sarà al suo fianco per dare quell’impulso necessario e utile a sviluppare i progetti ambiziosi della dirigenza chiantigiana. Sarà la E. GO di Marco Santandrea (nella foto) a legarsi questa stagione al nome della Pallamano Tavarnelle sia per la Prima Squadra militante nella massima serie nazionale, che per la seconda divisione in Serie B nonché per tutte le squadre giovanili dall’Under 13, all’Under 15 -17-19. La Società E. GO, nata nel 2010 sul territorio di Barberino Val d’Elsa, quindi accanto a Tavarnelle Val di Pesa, è una delle aziende più importanti della zona, giovane ma in costante crescita e sviluppo; si occupa della progettazione e produzione di macchine speciali per l’assemblaggio di motori elettrici. Per il 60-70% esporta all’estero i suoi prodotti, specialmente per le multinazionali del settore automobilistico. Giovane è tutto lo staff della E. GO, con l’Amministratore Unico Marco Santandrea (classe ’70) ex giocatore e allenatore di pallamano, grande amante di questo sport. “La pallamano mi ha dato tanto – sono le parole di Santandrea – ed ora vorrei dare anch’io qualcosa alla pallamano. Sto trasmettendo la mia passione anche ai miei due figli, tesserati per la Pallamano Tavarnelle, anzi la “E. GO Tavarnelle”. Con il mio contributo e il mio marchio vorrei creare un miglior richiamo e visibilità non solo per la società bianco verde nella quale ho militato da giovane, ma anche per tutto il movimento pallamanistico regionale e oltre. Stiamo progettando, insieme ai dirigenti della società, una stagione importante (anche ai fini della salvezza in serie A) che culmini con un’iniziativa a respiro internazionale nella prossima estate: ho già avuto alcuni contatti con club tedeschi e sloveni. Anche nei campionati giovanili la E. GO Tavarnelle dovrà fare la sua parte.” Un’ottima prospettiva si apre quindi per la società del presidente Frullano che sta lavorando con impegno per il prossimo anno sportivo. Si avvicina l’inizio del Campionato di Serie A con l’esordio a Carpi il 16 settembre: ottimismo ed entusiasmo sono in questo momento ad alti livelli.

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi