Orlando Pallamano Haenna, c’è il derby contro il Cus Palermo

Un Derby tra i classici della pallamano siciliana ma nello stesso tempo un Match molto importante ai fini del prosieguo del torneo in particolare per i padroni di casa. Lo è quello tra la Orlando Pallamano Haenna e Cus Palermo che si affrontano sabato 16 gennaio al Palazzetto dello Sport di Enna bassa con inizio alle ore 20,30. Il match nel rispetto delle disposizioni governative Anticovid si disputerà a porte chiuse ma sarà possibile seguirlo in diretta dalla pagina Facebook della società ennese. Così dopo circa 2 mesi di pausa riprende il Campionato di Serie A2 e che vede la Orlando Pallamano Haenna dopo 5 turni ancora a quota 0 in classifica. E la sfida contro gli universitari palermitani che di punti invece ne hanno 4 diventa di fondamentale importanza per uscire fuori da questa crisi di risultati ma non di gioco visto che gli ennesi malgrado le sconfitte hanno sempre disputato buone prestazioni. Ma la sfida non è assolutamente delle più semplici visto che il Cus Palermo allenato da quell’ottimo allenatore e scopritore di talenti che è Ninni Aragona, sicuramente non ha nessuna intenzione di venire a Enna per non lottare. Il bilancio del Cus Palermo in questa prima fase di campionato è di 2 vittore e 3 sconfitte con 134 reti segnate e 127 subite. Ancora vuota la casella dei punti per la Orlando Pallamano Haenna che di reti ne ha segnate 127 mentre 150 subite. In questo periodo di sosta gli atleti ennesi nel rispetto delle norme Anticovid ha continuato ad allenarsi con impegno mentre la dirigenza non è stata assolutamente ferma con un occhio attento anche ad eventuali operazioni in entrata anche se ad oggi non risulta nessuna novità. “Riprendiamo il campionato con lo stesso spirito di come lo abbiamo iniziato – commenta il tecnico ennese Luca Giummulè – ovvero con il massimo impegno possibile da parte di un gruppo di atleti con una età media molto giovane e che giornata dopo giornata, malgrado i risultati negativi, cresce acquisendo esperienza. Eravamo fiduciosi ad inizio del torneo e lo continuiamo ad essere adesso alla ripresa consapevoli delle nostre possibilità”.

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi