Pallamano Camerano, l’A2 Maschile al giro di Boa contro il Pescara, C’è la Sportinsieme per la prima di ritorno della femminile.

Ci siamo! È già tempo di giro di boa per i ragazzi della Pallamano Camerano, che sabato oggi (ore 18:30), affronteranno in casa i rivali del Pescara. Una sfida, quella in programma al Palaprincipi di Camerano, valevole per la 13esima giornata del Campionato di A2, l’ultima del girone di andata. Al match i gialloblù arrivano con un bottino di 15 punti, sufficienti a posizionarli nel mezzo della zona playoff promozione Silver. Più critica la situazione degli abruzzesi, che a Camerano arrivano con cinque punti e lo spauracchio della retrocessione in B, fermi in penultima posizione, davanti soltanto al Monteprandone. “Non sarà una partita semplice, abbiamo delle defezioni in squadra” dice Giacomo Coppari. “Ma ce la metteremo tutta, come sempre” prosegue. Tra i giovani della rosa di coach Davide Campana, Coppari è uno dei riconfermati dalla passata stagione. “Quest’anno si lavora meglio, benissimo con i nuovi ragazzi. Abbiamo possibilità di fare tanto bene” racconta. Non solo la prima squadra, però. Giacomo Coppari milita anche in Serie B, dove la Pallamano Camerano sta avendo ottimi e si posizione sul podio della propria area di riferimento. “Arriviamo da un pareggio contro il Chieti, partita influenzata ancora una volta dalle assenze” racconta. E sull’Under-20, altro settore in cui è impegnato: “prima di Natale vedremo cosa succederà” dice Coppari, lasciando aperta ogni eventualità. “Siamo fiduciosi” aggiunge.

 

Capitolo femminili, la parola passa a Giulia Coppari, atleta dell’A2 della Pallamano Camerano e sorella di Giacomo. Le gialloblù si stanno preparando alla prima gara di ritorno, quella in trasferta contro lo Sportinsieme di Castellarano (Reggio Emilia) prevista domenica 11 dicembre alle ore 17.30. “Ci arriveremo molto preparate” dice la Coppari, che aggiunge: “abbiamo fatto molti allenamenti e speriamo di vincere”. “Finora contro la Sportinsieme abbiamo sempre vinto ma non bisogna mai sottovalutare niente” continua. E sul gruppo: “è molto unito, compresa la componente più giovane”. Le più giovani come quelle dell’Under-17, dove “speriamo di migliorare sempre di più con l’aiuto di coach Campana”. Appuntamento a Reggio Emilia, dunque, per la prima di ritorno della Pallamano Camerano al femminile