Pallamano Carpi: Gatti e Solmi si raccontano

Oggi conosceremo più da vicino altri due atleti della compagine Under 17 e in particolare Gatti Alexander Solmi Francesco terzino sinistro e centrale entrambi nati nel 2004
Da quanto giocate è cosa vi piace di questo sport?
 
Alexander:Pratico questo sport da quasi cinque anni.I motivi? Uno mi tengo in forma…due provare a competere con altre squadre e altri atleti. Non fa’ mai male!
Francesco:Cinque anni.Credo che sia uno sport completo.Difficile trovare di meglio.Più gioco e più mi apassiono.
Entrambi potete vantare ottimi risultati. Un secondo e un quarto posto alle finali Nazionali nel 2017 e nel 2019 e un titolo di Campioni Regionali arrivato proprio alla fine della passata stagione.Quale tra questi il ricordo più bello?
 
Alexander:il quarto posto alle finali Nazionali.Sono molto felice di questo traguardo raggiunto con la mia squadra anche se siamo coscienti che potevamo fare di più!
Francesco:I ricordi sono tanti e molto belli,ma una delle emozioni più belle è stato vincere il campionato Regionale vincendo sia il girone che le Final-Four.
Abbiamo sfatato la “maledizione” che vedeva la squadra che vinceva il girone non vincere il titolo.
Che rapporto avete con i vostri compagni sia in campo che fuori?
 
Alexander:Ottimo sia in campo che fuori e di questo sono orgoglioso. Cerchiamo sempre di aiutarci come deve fare una squadra
Francesco:Mi trovo benissimo con i miei compagni,inutile dire che è una squadra molto legata e che gioca come tale.Anche fuori rimaniamo molto amici,spesso ci troviamo per mangiare magari una pizza.
Come state vivendo questo periodo di inattività.Riuscite a tenervi per quanto possibile in forma?
 
Alexander:In questo periodo difficile per tutti l’ho preso come uno stimolo per migliorarmi trovando più tempo per allenarmi sotto altri aspetti,in modo da essere più forte di prima e poter aiutare la mia squadra quando ce ne sarà bisogno.
Francesco:È molto dura non potersi allenare assieme perchè comunque ha rotto la mia quotidianità.
Provo a tenermi in forma ma è dura!
Lo sport è gioia ma anche delusione. Quale circostanza in particolare vi ha più deluso?
 
Alexander:Nello sport ci sono (per fortuna) anche le delusioni. Dico per fortuna perchè questi momenti ti aiutano a crescere come uomo,a migliorarti e anche ad unirci perchè si vince e si perde assieme.Questo è il bello dello sport di squadra!
L’episodio che mi ha più deluso?La semi-finale ai Nazionali dello scorso anno dove seppure avendo dato tutto non siamo riusciti a raggiungere la finale per poco.Sicuramente però ci ha migliorato come giocatori e come gruppo
Francesco:La circostanza che mi ha deluso più di tutto è stata quella di perdere un grande portiere e un compagno come Salah,ma sopratutto non essere riusciti a “regalargli” la coppa dei campionati Nazionali 2019
error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi