Pallamano Fasano. Contro Crotone sfuma all’ultimo il terzo successo consecutivo, il match si chiude 30 – 30.

Sfuma negli istanti finali di gara il terzo successo consecutivo, nella terza giornata del girone calabro-pugliese del campionato di Serie B, della Pallamano Fasano, fermata sul 30-30 dal Crotone.
Nella palestra Zizzi sono gli ospiti a partire meglio, portandosi sul 3-6, con i padroni di casa, privi di Leonardo Boggia (presente solo a referto), che comunque ricuciono pian piano il gap, impattando sul 9-9 ed allungando nel finale di frazione sino al 16-13 dell’intervallo.
Il buon momento di Nicola Legrottaglie e compagni prosegue in avvio di ripresa, quando i fasanesi allungano fino al 21-15, gestendo poi un buon margine di vantaggio sino a pochi minuti dalla sirena. Però, nel convulso finale caratterizzato da numerose esclusioni su ambedue i fronti, il Crotone è più lucido e riesce a recuperare, per poi pareggiare a pochi secondi dal termine. La Pallamano Fasano non riesce infine nell’ultimo attacco a riportarsi avanti, con il match che si conclude così sul 30-30, risultato giusto per quanto visto nell’arco dei 60’.
<< Abbiamo disputato una partita sottotono – dichiara l’allenatore Nicola Realmonte – commettendo tanti errori, sia in attacco che in difesa, ed abbiamo permesso ad un ottimo Crotone di giungere ad un pareggio assolutamente meritato. Dirò di più, se avessero vinto non avrebbero rubato nulla. Ma niente drammi, in un percorso di crescita si deve passare inevitabilmente attraverso questi momenti negativi per imparare e salire di livello. Il lavoro alla fine paga sempre>>.
Nella prossima giornata, primo impegno lontano dalla palestra Zizzi per i fasanesi, che saranno ospiti della capolista Noci, con la sfida in programma alle 19 di sabato 3 dicembre.

Tabellino
Pallamano Fasano-Crotone 30-30 (16-13 p.t.)
Pallamano Fasano: Sibilio, Mazzarelli 3, Grassi 12, Vinci, A. Fedele 1, Legrottaglie 7, Le. Boggia, Rizzi, Palmitessa, Rubino, Ernandes 1, G. Fedele, Lapadula 2, Lu. Boggia, Mileti, Saponaro 4.
All.: Nicola Realmonte.
Crotone: Malena, Gentile 3, Vrenna 2, Malerba 5, Caristo, Perri 2, Riganello, Fiorenza 5, Berlingeri 2, Jordy 11, Asteriti, Lo Guarro. All.: Antonio Cusato.
Arbitri: A. Lorusso – Fasano.

I risultati del 3° turno: Pallamano Fasano-Crotone 30-30, Putignano-Noci 19-27, Serra-Andria 24-24. Ha riposato l’Altamura.
Classifica: Noci 6, Pallamano Fasano 5, Crotone 3, Putignano 2, Serra* e Andria* 1, Altamura* 0. *Riposo effettuato, dunque una partita in meno.
Prossimo turno: Noci-Pallamano Fasano (3/12, ore 19), Putignano-Andria, Altamura-Serra. Riposerà il Crotone.