Parte la Final Eight: ai quarti Pressano-Fasano

Un weekend di grande pallamano per assegnare il secondo titolo della stagione: prende il via nella splendida cornice della città di Siena la Final Eight di Coppa Italia. Da oggi – venerdì – fino a domenica le migliori otto squadre sul suolo nazionale si contenderanno la coccarda tricolore al PalaEstra: Bolzano e Siena attendono l’evento già da quest’estate, quando furono dichiarate qualificate d’ufficio rispettivamente in qualità di Campione d’Italia in carica e squadra organizzatrice. Conversano, Cassano, Bressanone, Fasano, Pressano e Trieste sono invece le altre 6 compagini che hanno staccato il pass lo scorso 15 dicembre nel playoff dove i gialloneri superarono la Raimond Sassari. Una kermesse affascinante, ricca di incognite e contenuti quella che si disputerà in terra toscana: primo incontro per la Pallamano Pressano saranno i quarti di finale contro la Junior Fasano, in programma alle ore 16.30 di un fitto pomeriggio di gare. Una sfida che vedrà opposte la 7^ e la 9^ forza della classifica in un match che entrambe le squadre giocheranno al massimo delle possibilità per addolcire una stagione fin qui non del tutto positiva. Come ogni anno accade in Final Eight, il match sarà una gara con una storia imprevedibile: inutile quindi sottolineare l’unico precedente di quest’anno fra le due formazioni, quando Pressano vinse in Puglia per 31-35. La determinazione di un Pressano in flessione incontrerà la spensieratezza di un Fasano giovane e senza pressioni. I gialloneri dovranno quindi concentrarsi soltanto sul match dei quarti di finale: la squadra vincitrice affronterà in semifinale la vincente di Siena-Trieste. Prima dell’esordio nella competizione dove Pressano ha conquistato la finale negli ultimi due anni, il capitano Alessio Giongo carica l’ambiente: “L’appuntamento della Coppa Italia ci è sempre stato particolarmente a cuore. Da quando è stata istituita la Final8, abbiamo raggiunto la finale tre volte, di cui l’ultima proprio lo scorso anno. Le edizioni passate ci hanno insegnato che il primo obiettivo a Siena sarà tenere alta la concentrazione sempre, ben prima dell’esordio. Quest’anno nei quarti di finale affronteremo il Fasano, nostra diretta inseguitrice in classifica: una squadra che sta crescendo di mese in mese, con cui dovremo dare del nostro meglio, ricca di individualità e di promettenti giovani che col passare delle giornate in campionato e il ritorno di Knezevic hanno alzato sempre più il proprio livello. Se supereremo il turno o meno dipenderà innanzitutto dalla nostra difesa: dovremo stare particolarmente attenti in fase difensiva ed essere abili ad esprimere un buon potenziale in attacco. Solo giocando al nostro meglio riusciremo a guadagnarci l’accesso alla semifinale”. Tutte le gare saranno trasmesse in live streaming sulla piattaforma Elevensports.it e Pallamano TV.

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi