Partenza con il botto per la UISP’80 Pallamano Putignano, subito il derby con il Noci

Partirà subito con il botto la stagione 2019/’20 della UISP’80 Pallamano Putignano. Il sorteggio del calendario del girone C di serie A2, avvenuto domenica scorsa a Roma, ha infatti decretato che il primo match officiale dei rossoblù sarà il derby con i cugini del Noci che si svolgerà il 5 ottobre alle ore 19.00 presso il Pala “De Luca–Resta”. Il debutto casalingo di Laterza e compagni avrà luogo solo 7 giorni dopo, il 12 ottobre, contro un’altra neopromossa, il CUS Palermo. Poi ben 20 giorni di riposo per la sosta delle nazionali e tutti pronti per un intenso novembre in cui ci saranno ben 5 gare che chiuderanno il girone di andata (Alcamo, Teramo, Benevento, Siracusa e Mascalucia in rigorosa alternanza trasferta-casa). L’ultima gara del 2019 sarà il derby di ritorno che si svolgerà il 7 dicembre tra le mura amiche della “Stefano da Putignano”. Poi un mese di vacanze natalizie e ripresa fissata subito dopo le feste, l’11 gennaio a Palermo. Di seguito il completamento del girone di ritorno che si concluderà il 15 febbraio in casa con il Mascalucia. Poi seguirà una sosta lunga presumibilmente una o due settimane necessaria per stilare il calendario della fase ad orologio e quindi tutti pronti ad un altro mese e mezzo di incontri che serviranno a delineare le due squadre che andranno a giocarsi il titolo di categoria nelle Final 8 del 22-26 aprile e la squadra retrocessa in serie B. A prima vista pare quindi un calendario sicuramente migliore rispetto a quello dello scorso anno che era infarcito di soste e turni di riposo, quest’anno evitati grazie alla presenza del girone ad orologio che aumenta i costi del campionato, ma che favorisce l’aspetto sportivo legato alla continuità dell’esercizio e dell’attenzione. Inoltre rispetto all’anno scorso è evitata la spiacevole situazione di disputare addirittura tre partite fuori casa consecutivamente. Una volta determinata la partenza del campionato mister Perrini ha provveduto a fissare per il 19 agosto la ripresa dei lavori così da avere ben 7 settimane per la preparazione fisica e tattica della squadra, integrando i nuovi nella struttura di gioco già collaudata nei passati due anni. Oltre al già presentato Cosimo Carone ci sono ancora un paio i colpi in canna per il ds rossoblù Federico Mirizzi che ha intenzione di inserire uomini di comprovata esperienza, utili anche a guidare i 6 ragazzi delle giovanili che saranno promossi in pianta stabile in prima squadra. Naturalmente oltre a questi nuovi volti ci saranno i senatori rossoblù Giuseppe Santoro e Giovanni Fanizza, confermatissimi nel loro ruolo di guide in campo e fuori. Purtroppo però tra i più esperti bisogna registrare la defezione di Francesco Campanella che al momento rimarrà in società con il ruolo di allenatore dell’under 17/19, ma che potrà offrire un apporto minimo alla prima squadra per motivi di lavoro e familiari. Inoltre si comunica che il giovane pivot Kevin Labate ha deciso di trasferirsi al Noci agli ordini di mister Maione. Tutta la società gli augura di vivere una bella esperienza nella sua nuova squadra e lo ringrazia per l’apporto e la grande disponibilità mostrata durante il suo ultimo anno a Putignano.

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi