PIETRO CONFORTI NON HA DUBBI. “UN GIUDIZIO DEFINITIVO SU QUESTA GOVERNANCE SOLO TRA QUATTRO ANNI”.

Un militante di lungo corso che, nonostante le difficoltà del momento, non arretra di un centimetro. Pietro Conforti, storico patron dell’Ambra, è da sempre in prima linea al fianco dell’attuale Governance. Lo è ancora di più in un momento come quello che la pallamano, e più in generale lo sport italiano, sta vivendo. “L’ho detto in tempi non sospetti e lo ribadisco oggi. Faccio fatica ad individuare nel nostro movimento una persona con più passione e più competenza di Pasquale Loria. Il nuovo corso sta dando tanto al nostro sport, i progressi sono sotto gli occhi di tutti e credo che solo al termine del prossimo quadriennio si potranno tirare le somme su questa governance. Oggi è troppo presto – prosegue Conforti – anche perché di tempo effettivo a disposizione per valutare a fondo le capacità ce n’è stato troppo poco. Non dimentichiamo – prosegue Conforti – che Loria si è insediato appena tre anni fa, nel marzo del 2017, e che da febbraio scorso siamo praticamente fermi. Bisogna dare fiducia a questo governo e andare avanti con fiducia”. In particolare Conforti pone l’accento su uno degli ultimi provvedimenti assunti; l’assunzione anche in A2 del nuovo protocollo sanitario. “Era indispensabile farlo, non esistono alternative se vogliamo continuare ad esistere e ad andare avanti. Personalmente avevo dei dubbi – prosegue Conforti – per via deI costi da sostenere ma alla resa dei conti devo ammettere che è stato giusto farlo. Certo bisogna fare qualche sacrificio in più ma in una stagione in cui la Federazione ha abbonato a tutti i versamenti federali credo che sia un sacrificio sostenibile per rispetto, soprattutto, dei nostri tesserati”.

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi