Pontinia conferma Luisella Podda. Nasta: «La società ha scelto di partire da lei per la costruzione della squadra del futuro che si pone obiettivi importanti»

Luisella Podda vestirà la maglia dell’Handball Club Pontinia anche per la prossima stagione. L’ala destra della formazione del presidente Mauro Bianchi ha scelto di legare il suo futuro al Club allenato da coach Giovanni Nasta, un percorso iniziato la scorsa estate e proseguito durante un campionato esaltante da neopromossa nella serie A Beretta, il massimo campionato di pallamano femminile.
«Sono molto contenta di questo rinnovo, non è una decisione che ho preso da poco ma che ho maturato con il tempo durante lo scorso campionato, ho un’idea ben precisa del mio percorso e un solo anno non sarebbe bastato, spero sia il secondo di altri anni perché mi piacerebbe restare qui per vincere qualcosa – ha le idee chiare Luisella Podda, la giovane e talentosa mancina che ha impressionato per i suoi progressi – Il progetto di Pontinia? Sono molto soddisfatta ed è innegabile che io qui abbia avuto una crescita sia sportiva sia mentale, tutto lo staff mi ha aiutato moltissimo, così anche il lavorare con il gruppo, un mix di tante ragazze giovani che non avevano mai giocato insieme ma che s’è subito cementato, anche per questo siamo riuscite a vincere tante partite».
Luisella poi sposta l’attenzione sul futuro. «Questa società può fare tanto in un campionato di massima serie, consolidando questo gruppo e tappando qualche buco, possiamo sicuramente sicuramente puntare a giocarci qualcosa di molto importante – chiarisce – Mi sono trovata bene sia con le compagne sia con la società che è stata sempre molto corretta, i coach mi hanno sempre allenata e anche aiutata quando c’è stato bisogno, questo è molto importante da sottolineare. Mi piacciono gli allenamenti, ciascuna di noi arriva in palestra con la voglia matta di allenarsi perché il clima è sempre molto stimolante. Personalmente dovrò crescere nella gestione mentale della partita, voglio limitare al massimo i cali e vorrei sbagliare il meno possibile: alla mia età sono una ragazza giovane ma voglio ridurre gli errori il più possibile»
Coach Giovanni Nasta è soddisfatto del prolungamento della giocatrice sarda. «Da subito la Podda s’è messa in mostra per l’impegno e la dedizione verso un progetto che la ha vista protagonista in un ruolo terminale e che l’ha resa una delle principali realizzatrici della squadra – spiega l’esperto tecnico salernitano – Lei è un elemento importante anche per la nazionale seniores oltre che per quella juniores con la quale parteciperà agli Europei a fine mese. Si è ritenuto opportuno partire da Podda per la costruzione della squadra del futuro che si pone obiettivi importanti e che, fortemente voluta da staff tecnico e società, non ha esitato ad allungare il suo contratto rimanendo a Pontinia. E’ importantissimo poter contare su una giocatrice di spessore seppur giovanissima come Podda per avere garanzie tecniche nella posizione di ala destra. Podda oltre ad essere un terminale offensivo di rilievo è anche capace di produrre gioco per le compagne, ha una grande propensione agli assist e mostra una capacità tattica di rara espressione».
error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi