Pontinia, Luisella Podda ha prolungato il suo contratto fino a giugno 2023

Archiviata la seconda stagione nella massima serie nazionale con una semifinale scudetto e un terzo posto nella Coppa Italia, l’Handball Club Pontinia continua il suo lavoro in vista della prossima stagione. Nell’ottica di crescita la società del presidente Mauro ha prolungato il contratto di Luisella Podda, che resterà al Pontinia fino al giugno 2023. La giocatrice originaria di Nuoro, nel luglio scorso, è salita sul tetto d’Europa con la vittoria del W19 EHF Championship, manifestazione vinta per la prima volta nella storia.
«Luisella Podda è una giovanissima ala della nostra squadra, è stata un pilastro delle nazionali giovanili in passato e ora è anche ala della nazionale seniores, lei è stata una delle prime a sposare il progetto del Pontinia distinguendosi, fin dal primo anno, nel percorso di crescita che ha portato la squadra a una salvezza comoda – ha chiarito coach Giovanni Nasta – In questa sua seconda stagione ha iniziato benissimo e s’è messa subito in mostra per le sue doti tecniche e tattiche, è una giocatrice capace di interpretare più tipi di difesa e ha ancora margini di crescita notevoli».
Intanto, a campionato ormai concluso, le giocatrici del Pontinia continuano ad allenarsi al palazzetto dello sport Marica Bianchi con un programma studiato dallo staff tecnico. In questi giorni le giocatrici hanno incontrato alcuni sponsor, tra questi il primo passaggio è stato presso Tabacchi A.S. di via Isonzo a Latina, con una delegazione composta da Luisella Podda, Eleonora Colloredo, Nerea Costanzo Serratto, Annagiulia Francesconi, Marinela Panayotova e Giulia Conte che hanno chiacchierato con Giovanni Russo e tutto il suo staff dei risultati centrati dal Club di Pontinia e delle aspettative per la prossima stagione.
foto di Sabrina Rossi