Pressano, al Chiarbola di Trieste ci si gioca il secondo posto

Chiusura di Regular Season con il botto per la Pallamano Pressano CR Lavis che nell’ultimo turno della prima fase di campionato, a pochi giorni dal via dell’attesa Final Eight di Coppa Italia di Lavis, affronta uno degli incontri più difficili in assoluto. Di fronte ai gialloneri di Dumnic infatti c’è la trasferta di Trieste, in quel PalaChiarbola che dopo 4 anni di dominio dal 2010 al 2014 sembra non voler più sorridere ai colori gialloneri, a secco di vittorie triestine dal marzo di due anni fa. Quel che importa dell’incontro è la posta in palio: con la classifica cortissima fra il secondo ed il quarto posto, il risultato del match in questione deciderà quale sarà la squadra che si classificherà seconda e quale invece finirà quarta, con un Bressanone in mezzo che dovrebbe restare fra le due contendenti. Sarà quindi partita vera in quel di Trieste, un match importantissimo e come sempre sentito dalle due squadre. Infiniti gli stimoli che avranno i triestini biancorossi: di fronte al pubblico amico, la truppa di Oveglia ha l’occasione in un colpo solo di prendersi il secondo posto in classifica – e dunque partire con 6 punti nella seconda fase – ma anche di volare alla Final Eight di Coppa Italia.  Dall’altra parte ci sarà un Pressano che, pur sicuro della qualificazione alla Coppa e forse con la testa già volta al torneo del Palavis, deve difendere col coltello fra i denti un secondo posto conquistato con sudore e grinta e soprattutto con la vittoria sulla capolista Bolzano due settimane fa. Saranno al completo le due formazioni che, rispetto all’andata – dove al Palavis un Pressano acciaccato si impose 29-24 – avranno uno straniero in più per parte, Rakocevic per Pressano ed il neo acquisto Djordjievic per Trieste, entrambi mancini. Lo spettacolo nel tempio della pallamano italiana è assicurato: non resta che dare parola al campo per gli ultimi 60′ di Regular Season che definiranno la griglia di partenza nella Poule PlayOff. Si gioca alle ore 18.30 in quel di Trieste, arbitra la coppia siciliana Chiarello-Pagaria.

 

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi