Pressano incappa nella prima sconfitta stagionale a Fasano

La trasferta di Fasano si rivela fatale per la Pallamano Pressano Cassa di Trento, che coglie la prima sconfitta stagionale sul campo pugliese della Junior, ora capolista a punteggio pieno del massimo campionato. I gialloneri di mister Alessandro Fusina si sono arresi con lo score 29-24 al termine di una partita combattuta quasi soltanto nel primo tempo; poi le assenze e l’impeto del team di Francesco Ancona hanno avuto la meglio, consentendo ai padroni di casa di portare via l’intera posta in palio. Bocca asciutta per un Pressano falcidiato dagli infortuni, privo di Fadanelli e Dallago oltre ai forfait ormai assodati, che ha comunque messo in campo una prestazione almeno nel primo tempo di ottimo livello. Proprio nella prima frazione le due squadre si sono equivalse: match piacevole e punteggio che non si schioda dalla parità. Così sarà anche a fine prima frazione, sul 14-14: sugli scudi i due mancini Alberino e Sperti, entrambi autori di 8 reti e migliori marcatori a fine gara.

È però nella ripresa che la partita si spacca definitivamente: già in avvio una Junior furiosa piazza subito un break di 8-1, poi incrementa continuamente fino a raggiungere le 8 reti di vantaggio e nel finale amministra agevolmente con Pressano che rintuzza portando il risultato finale sul 29-24. La Serie A Beretta ora osserverà un weekend di riposo, dove i gialloneri affronteranno una partita di Euregio Cup contro gli austriaci dello Schwaz e potranno avere giorni preziosi per recuperare le defezioni.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi