Pressano, la prima vittoria e il ritorno di Dumnic

Arrivano alla terza giornata i primi due punti stagionali per la Pallamano Pressano CR Lavis. I gialloneri reagiscono con rabbia all’avvio di stagione contratto espugnando il durissimo campo di Trieste col punteggio di 23-20. È la prima vittoria in terra giuliana dopo 3 anni e mezzo di digiuno sullo storico parquet triestino: un successo fondamentale, ottenuto in trasferta prima della sosta nazionale. Ossigeno puro per Giongo e compagni che salgono a quota 3 punti in classifica e guardano ora con fiducia ai prossimi impegni. Partita non perfetta ma più che positiva quella giocata dal team trentino, abile a scrollarsi di dosso i dubbi della vigilia soprattutto nella seconda parte del primo tempo. In avvio infatti la musica sembra la stessa delle precedenti due uscite: Trieste passa a condurre 2-0 ed il primo gol giallonero arriva al 5′, seguito da una doppietta di Dallago che propizia il break di 1-4 per il primo vantaggio ospite sul 3-4. Il match vive di continui capovolgimenti di fronte, con Trieste che torna a condurre sul 6-4 ma subisce la reazione di Pressano che nella seconda metà del primo tempo impone il proprio gioco e scappa nel punteggio. La difesa e Sampaolo fanno ottima guardia, l’attacco si sistema e con le reti di Bolognani e Di Maggio la squadra trentina raggiunge il massimo vantaggio sul 9-13, perfezionato in 10-13 a fine primo tempo. Nella ripresa Trieste accorcia subito: un contropiede sbagliato dai gialloneri carica gli alabardati che si riportano sotto ma Pressano dimostra di essere in giornata determinata e con grinta ricaccia i padroni di casa sul 13-17. Nel momento più delicato tuttavia Pressano si scompone, Senta si vede sventolare il “rosso” e la squadra di Oveglia ritorna sotto sul 16-17 a metà ripresa. Sembra tutto da rifare per Pressano ma con grinta e le reti di un ispirato Dallago (8 reti e top scorer) i gialloneri tornano avanti e sigillano la vittoria grazie anche alle parate di un Sampaolo insuperabile nel finale. Raggiunto il +5 Pressano controlla fino al 20-23 finale che regala il primo sorriso stagionale alla squadra di Dumnic, tornato in panchina dopo 6 mesi.

Ufficio Stampa Pallamano Pressano Cassa Rurale Lavis/Valle di Cembra

(fonte foto www.triesteprima.it ndr)

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi