Pressano si ferma al Palavis, la Raimond Sassari vince 24-28

Si interrompe a 4 la striscia di vittorie consecutive della Pallamano Pressano Cassa di Trento. I gialloneri di mister Alessandro Fusina hanno ceduto il passo alla squadra sarda della Raimond Sassari sul campo del Palavis, fin qui inviolato in stagione. Pressano incassa così la seconda sconfitta stagionale per mano della corazzata sassarese, vittoriosa 24-28. Una partita combattuta per tutti i 60 minuti ma meritatamente portata a casa dagli ospiti di mister Kokuca, più precisi e freddi nei momenti più importanti della partita. Dall’altra parte del campo Pressano non è riuscito a far valere il proprio gioco, disputando un match sottotono e spesso impreciso, ingredienti che hanno spianato la strada al successo ospite. In avvio ritmo alto e Pressano, nonostante qualche errore in attacco, fa valere un’ottima difesa: 4-2 iniziale ben presto rintuzzato da Brzic e compagni fino al primo vantaggio ospite sul 5-6. Pressano tiene a denti stretti fin sull’8-8 ma la manovra offensiva non sembra funzionare a dovere ed appena i gialloneri calano la guardia anche in difesa Sassari infila il break: 8-11 e primo tempo chiuso in vantaggio sul 10-12. La musica si ripete anche in avvio di ripresa: Sassari martella con Querin e le ali, 12-17 e per Pressano si fa dura. I gialloneri questa volta non riescono a reagire in maniera positiva e restano sempre a 5-6 reti di distanza dall’esperta squadra ospite che non lascia scampo alle maglie di casa. Soltanto negli ultimi 10 minuti Pressano con un parziale convincente si fa sotto ma non realizza il -2 che avrebbe riaperto la partita e Sassari ne approfitta, conducendo in porto la vittoria con lo score di 24-28. Una sconfitta che interrompe il periodo d’oro della squadra trentina e la fa scivolare nella pancia della classifica, con le posizioni di vertice comunque sempre ampiamente a tiro.
Serie A Beretta – 9^ giornata di andata
Pressano – Sassari 24-28 (p.t. 10-12)
Pressano: Facchinelli, Dallago, Fadanelli 5, Chistè, Alberino 3, Sontacchi D., Villotti, Giongo 1, Sontacchi G. 7, Jansson 5, Folgheraiter, Dainese, Moser N., Iachemet 3, Loizos, Gazzini. All. Fusina
Sassari: Spanu, Pereira 2, Nardin 4, Bargelli, Querin 10, Delogu, Halilkovic 1, Leban, Bomboi, Bardi, Bronzo 5, Mbaye, Brzic 3, Vrdoljak 3. All. Kokuca
Arbitri: Simone-Monitillo

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi