Qualificazioni EHF Euro 2020: Italia superata dal Montenegro a Pljevlja

L’Italia femminile viene superata dal Montenegro, a Pljevlja, nella sua gara d’esordio nel Gruppo 2 di qualificazione agli EHF EURO 2020 di Norvegia e Danimarca. La sfida termina 41-17 (p.t. 20-9) in favore delle padrone di casa, grandi favorite per il passaggio del turno assieme all’Ungheria, prossima avversaria delle azzurre il prossimo 29 settembre a Lignano Sabbiadoro. È un’Italia con tante giovani, quella che Neven Hrupec schiera in campo a Pljevlja, opposta ad un Montenegro che invece scende in campo al completo e determinato ad archiviare la pratica qualificazione quanto prima, se possibile già nel doppio turno della primavera prossima. Diversi, perciò, anche gli obiettivi di fondo, con l’Italia orientata ad acquisire preziosa esperienza internazionale. Netto, nei numeri, il gap. Montenegro detta subito legge e al 4’ è avanti 4-0. Prima rete italiana con Djiogap, classe 2001 al primo gol in maglia azzurra, dopo 6’. A una segnatura ospite, le padrone di casa fanno corrispondere un nuovo allungo: 7-1, nel mezzo il mini parziale (2-0) di Gheorghe e Dalla Costa, fino poi al 12-4 dopo il primo quarto d’ora. Pochi, nel film della partita, i reali sussulti. Positiva al tiro la serata di un’altra giovanissima, Ramona Manojlovic: per lei 5 gol all’attivo. Al primo tempo, terminato 20-9 in favore di Bulatovic e compagne, segue una ripresa con pochi acuti. S’inserisce un altro break di 3-1 al 34’, ma nulla che possa mettere in discussione l’andamento del match. Montenegro vince 40-17 e si prende l’intera posta in palio.  Per l’Italia all’orizzonte c’è un altro banco di prova durissimo contro l’Ungheria, un’altra avversaria di prima fascia del panorama europeo. Stavolta in casa, al Pala Bella Italia di Lignano Sabbiadoro, domenica con fischio d’inizio alle ore 17:00 (ingresso libero). (fonte Figh)

Montenegro – Italia 41 – 17 (primo tempo: 20 – 9)

Montenegro: RAJCIC, RADICEVIC 9, JAUKOVIC 2, BABOVIC, MUGOSA 1, KLIKOVAC  2, UJKIC 7, BULATOVIC 2, BRNOVIC 3, BATINOVIC, PAVICEVIC 2, RAMUSOVIC 1,  MEHMEDOVIC 6, DESPOTOVIC 3, RAICEVIC 2, GRBIC 1. Allenatore: JOHANSSON 

Italia: TROMBETTA, GHEORGHE 4, DALLA COSTA 4, DJIOGAP 1, GIROTTO, GHILARDI, CAPPELLARO, LOSIO, PRUENSTER, MANOJLOVIC 5, FABBO, FERRARI, BASSANESE, LAURETTI MATOS 1, BABBO 2, EGHIANRUWA. Allenatore: HRUPEC 

Arbitri: Michail Mertinian – Evangelos Syrepisios

Delegato Ehf: Svetlana Obucina 

error: Il contenuto è protetto!