Ragusa, bella vittoria sul campo del Cus Palermo

Vincere in questo modo non ha prezzo. Soprattutto perché i tre punti sono arrivati grazie al cuore e alla generosità dei componenti di una squadra che non si sono affatto risparmiati nonostante le premesse negative. L’Andrea Licitra Pallamano Ragusa si è imposta sul campo del Cus Palermo con il punteggio di 19-16 quando tutto lasciava presagire che sarebbe stata una dura trasferta. Il fatto di essere in pochi, inoltre, considerate le numerose assenze, di sicuro non ha semplificato la vita al sette allenato da Salvatore Russo. “Ma volevamo e dovevamo fare risultato – spiega il tecnico – nonostante tutto, i ragazzi chiamati a scendere in campo hanno dato tutto e non si sono risparmiati. Soprattutto nella fase difensiva”. La partita comincia con difese abbastanza dure da entrambe le parti e si va avanti punto a punto. Poi un piccolo calo mentale dei ragusani, seguito da una buona difesa palermitana, fa sì che il Palermo si porti in vantaggio sul +2. I ragusani non ci stanno e, dopo questo piccolo blackout, tornano a farsi sotto. Il primo tempo finisce con il risultato di 8 a 8. Segno di retroguardie molto aggressive e che non hanno lasciato spazio alle incursioni avversarie. Nel secondo tempo i cartellini gialli e i due minuti di sospensione fioccano a volontà. Ad un certo punto i ragusani si ritrovano con due giocatori in meno ma non è certo questo a fermarli. La difesa serrata e le ottime parate del portiere Javier Anzaldo chiudono definitivamente una possibile rimonta dei palermitani. Ottima la prestazione dell’ala sinistra Giorgio Raniolo che mette a segno 6 reti e che in attacco non si è certo risparmiato. “E’ stata davvero una bella impresa – sottolinea il presidente Giuseppe Girasa – perché non ci aspettavamo una risposta del genere sul campo dai nostri ragazzi che hanno gettato il cuore oltre l’ostacolo e hanno dimostrato in pieno tutta la loro verve agonistica. Nessuno si è risparmiato e questo il risultato, una bella vittoria su un campo in cui tutti avranno delle difficoltà. Un ringraziamento consentitemi di rivolgerlo anche ai nostri partner che ci hanno incoraggiato durante tutta la trasferta. Sono questi gli aspetti che meritano di essere sottolineati con grande attenzione e che ci fanno piacere. Ora ci prepariamo ai prossimi impegni con la consapevolezza che riusciremo a mettere sempre in evidenza il nostro carattere e la nostra determinazione verso il successo per quanto riguarda i vari appuntamenti in programma”.

Ufficio stampa

Giorgio Liuzzo

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi