RAGUSA, IL BILANCIO DELLA PRIMA PARTE DELLA STAGIONE TRACCIATO DAL TECNICO GULINO

Un bilancio sulla prima parte della stagione nel campionato di Serie A2 di pallamano maschile tracciato dal tecnico della KeyJey Ragusa, Mario Gulino. L’allenatore fa il punto sull’andamento della squadra. “Il giudizio, su questa prima parte della stagione – sottolinea – non può che essere positivo, se consideriamo la posizione in classifica ed il fatto che abbiamo dovuto fare a meno, sin dalla terza partita, del terzino Canete, uno dei punti di forza del gruppo, e in altre occasioni anche di qualche altro giocatore, con difficoltà conseguenti nelle rotazioni e nei ruoli. Quindi, alla luce di tutto ciò, non posso che ritenermi soddisfatto. Il gruppo sta lavorando, sin dall’inizio, con intensità e concentrazione, ha coscienza delle proprie potenzialità e degli obiettivi da raggiungere e sa anche che per arrivare alla meta bisognerà sempre affrontare ogni partita, ogni allenamento, con la stessa voglia determinazione e compattezza”. “Siamo, naturalmente, rammaricati – continua ancora mister Gulino – per avere lasciato per strada i due punti nella gara interna con il Palermo, soprattutto per il modo come è venuto fuori il risultato. Ma sono più che certo che sapremo trarre il giusto insegnamento da questo episodio, maturando quell’esperienza che ci potrà permettere in futuro di evitare che possano ripetersi episodi analoghi. Adesso, questa pausa ci permetterà di ricaricarci, soprattutto dal punto di vista nervoso e alla ripresa degli allenamenti, con il gruppo al completo, lavoreremo con rinnovata voglia, alla ricerca del miglioramento sia della forma fisica che del gioco per concludere al meglio il girone d’andata e prepararci alla seconda parte della stagione che non sarà sicuramente semplice”. Si riparte il 22 gennaio con la decima di andata. I ragusani saranno impegnati sul campo de Il Giovinetto Petrosino.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi