RICCARDO RICCARDI, TECNICO DELLA PALLAMANO PALAZZOLO: “IL BILANCIO E’ POSITIVO, CRESCEREMO ULTERIORMENTE NEL GIRONE DI RITORNO”

A navigare nelle zone centrali della graduatoria del campionato Nazionale di Serie A2 – girone B – c’è la Pallamano Palazzolo. La compagine lombarda, soprattutto nelle prime giornate della competizione, ha ben impressionato conquistando successi preziosi in sfide ostiche. Complici, poi, alcune defezioni nell’ organico ed una ancor più giovane età media del gruppo, la squadra capitanata da Michele Lancini ha perso qualche punto per strada ma ciò non ha destabilizzato la squadra di Riccardi che, comunque, è a poche lunghezze di distanza dalle posizioni che significherebbero la disputa dei PlayOff Promozione e, al contempo, con un girone di ritorno ancora tutto da scrivere.

 

L’ obiettivo della Pallamano Palazzolo per questa stagione agonistica è quello di ottenere una salvezza tranquilla, senza lasciare comunque la parte consistente della classifica – dichiara il tecnico Riccardo Riccardi – rispetto all’ inizio della stagione abbiamo avuto delle perdite nel roster, parliamo di atleti che davano la giusta sicurezza alla nostra giovane squadra nei momenti topici degli incontri. Abbiamo, difatti, perso addirittura due partite che, ad un certo punto, conducevamo di otto reti. Tra queste perdite, quella di un nostro talentuoso portiere classe 2004 il quale ha avuto, purtroppo, un serio infortunio a Trieste. Insomma, queste mancanze hanno un po’ inciso: di solito non cerco scusanti, ma ciò ci ha davvero penalizzato.

 

Sabato disputeremo, tra le mura amiche, l’ultima gara casalinga del 2022 contro l’ Arcom, compagine attrezzata, molto fisica, con un ottimo portiere. Dovremo utilizzare un gioco veloce, in difesa inoltre dovremo essere aggressivi per limitare le loro azioni offensive e metterli in difficoltà. Giocheremo contro una squadra esperta che, a mio avviso, non avrà problemi a rientrare nelle prime tre posizioni della graduatoria.

 

Sinora il bilancio è positivo, sulla linea dei terzini stiamo giocando con ragazzi nati nel 2003 o nel 2004, stanno acquisendo molta esperienza che, sicuramente, tornerà utile nel futuro, anche per gestire al meglio i momenti topici degli incontri. Speriamo che la pausa ci consentirà di approcciare al girone di ritorno in condizioni migliori, nel mentre continueremo a lavorare e a far crescere i giovani del nostro vivaio.

 

Per quanto concerne l’attività giovanile – prosegue – ci tengo a sottolineare che la Pallamano Palazzolo partecipa anche alla Serie B, all’ Under 20, all’ Under 17 nonché all’ U15, U13, U11, U9: insomma a tutte le competizioni. Con fierezza posso dire che abbiamo un ottimo staff tecnico, costantemente si programma e ci si confronta in maniera costruttiva, con ognuno, per trovare le giuste strategie per arrivare al raggiungimento degli obiettivi. Parliamo tutti, insomma, la stessa lingua cercando di impostare lo stesso stile di gioco dalle giovanili sino alla squadra Senior. Stiamo attuando anche parecchi progetti nelle scuole, è un grosso lavoro ma è l’unica modalità per raggiungere quel numero di atleti necessari, poi, per arrivare a giocare ad un buon livello con ragazzi prevalentemente del posto”.