Ritorna in campo la A2 maschile, trasferta in Abruzzo per la serie A2 femminile

Dopo il turno di sosta a rotazione previsto dal tabellone del girone B di A2, la ASD Pallamano Chiaravalle ritorna sul parquet del palasport di casa domenica 23 febbraio alle ore 18:00 contro il Secchia Rubiera. Il Secchia si trova attualmente al secondo posto della classifica di A2 con 32 punti, quattro lunghezze dietro alla capolista Cingoli, mentre il Chiaravalle occupa il penultimo posto con il sogno salvezza difficile ma non irrealizzabile. All’andata in Emilia finì 26-21 per i padroni di casa, un risultato che nonostante la sconfitta dimostra come Chiaravalle, quando è in giornata, sappia tenere il passo delle grandi anche in condizioni di estrema difficoltà. Infatti fu proprio in quel match che Selimi, terzino sinistro titolare dei chiaravallesi, si infortunò gravemente con una rottura del legamento del ginocchio sinistro, evento che lo terrà fuori fino a fine stagione. Nel pomeriggio di sabato 22 alle ore 17:30 invece scenderanno in campo in Abruzzo le ragazze di A2 femminile allenate da Fradi. Per loro si tratta della seconda partita del girone ad orologio e dovranno riscattare contro la Bioapta Teramo la sconfitta rimediata nella scorsa giornata contro Cingoli. La partita si preannuncia molto difficile in quanto i due precedenti stagionali tra le due squadre sono finiti sempre a favore delle abruzzesi (26-17 e 22-32).