Romagna, Brunori: “Sabato si decide tutto”

Quando durante un intero campionato si è abituati a guardare il tabellone ed a sorridere perché il risultato ti vede vincitore non è mai semplice assorbire un’eventuale sconfitta, specialmente se non è una di quelle indolore. Il Romagna ha sentito, per la prima volta in stagione, l’amaro sapore del ko in Coppa Italia nella semifinale contro il Bolzano per poi riassaporarlo nell’ultimo turno di Poule Play-Off contro il Carpi. Entrambe le volte la sconfitta è stata pesante perché quella contro gli altoatesini costò l’eliminazione dalla corsa alla vittoria della Coppa mentre quest’ultima ha riavvicinato il Carpi in classifica, ora a -2, rimescolando le carte in tavola per quanto concerne il primato. Il rematch contro la squadra allenata da Ilic è fissato per sabato 2 Aprile alle ore 19.00 in un Pala Cavina che sarà a dir poco bollente, strapieno, rumoroso come sempre. I tifosi del Romagna sono l’arma in più della squadra che fin qui ha disputato una super stagione e di certo non potrà essere una sconfitta a macchiarne il cammino: tutto, comunque, non è compromesso perché l’obiettivo primo posto e, quindi, Semifinali Scudetto è decisamente alla portata. Lo sa bene il presidente del club, Mauro Brunori, che elogia i ragazzi allenati da Tassinari sperando in una loro pronta reazione contro i rivali numero uno del girone B: “Il campo stavolta ha premiato i nostri avversari che con merito hanno vinto, noi abbiamo giocato male e c’è poco da recriminare. La reazione a questo ko dovrà essere immediata e sono certo che i ragazzi vorranno tornare alla vittoria fin da subito, sono un po’ delusi specialmente per la prestazione offerta. E’ stato un capitolo negativo della stagione e purtroppo le nostre sconfitte sono arrivate in momenti delicate. Sabato si decideranno le sorti della Poule perché in caso di vittoria voleremo in Semifinale mentre in caso di sconfitta sarà probabile che finiremo secondi, tutto passa dalla prossima gara. Negli ultimi anni la lotta contro il Carpi ha caratterizzato il gruppo B ed anche quest’anno sarà così. In questa Poule potevamo permetterci di commettere un passo falso, ora è stato fatto per cui non possiamo più ripeterci in negativo. Carpi verrà agguerrita e sulle ali dell’entusiasmo, la condizione mentale potrebbe agevolarli ma siamo pronti ad erigere nuovamente il nostro muro difensivo per batterli. Ci sta di perdere, la legge dei grandi numeri è chiara a tutti ma siamo migliorati rispetto allo scorso anno. Il pubblico? Tremerà tutto per la passione dei nostri supporters”. Il Romagna vuole tornare ad un più dolce sapore: quello della vittoria.

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi