Romagna. Contro Casalgrande per chiudere in bellezza

Come lo scorso anno il Romagna che dovrebbe essere al completo (unica eccezione Davide Bulzamini, ancora non ristabilito dall’ infortunio)  ha la possibilità di arrivare alla sosta di Natale senza sconfitte.  Resta infatti l’ultimo sforzo per completare la galoppata compiuta a briglia sciolta visto che fin qui la squadra di Tassinari ha dimostrato una chiara superiorità sugli avversari. Il difficile arriverà da gennaio in poi quando prima dovrà difendere la prima posizione nello scontro diretto col Carpi, poi si giocherà l’ingresso in semifinale nella Poule scudetto, senza dimenticare ad inizio marzo (dal 4 al 6) le finali di Coppa Italia a Pressano. Sotto l’albero quindi tanti buoni propositi e tante speranze di ripetere almeno i risultati della passata stagione, ma intanto occorrerà completare l’opera (stasera alle 18.30) contro il Casalgrande. I reggiani sono molto più temibili rispetto alla gara di andata (vinta 34-15) sia per aver recuperato l’esperto mancino Giannetta (75 gol in 8 partite) sia per la crescita di diversi giovani interessanti. Fin qui la Nuova Era ha vinto una sola partita, ma nel ritorno avrà diversi scontri diretti in cui potrà mettere al sicuro il penultimo posto. Il tecnico Samir Nezirevic, che molti ricorderanno come ottimo giocatore del Rubiera, sta infatti lavorando alacremente su un gruppo interessante di giovani che nonostante la partenza di Lamberti per Carpi, si sta dimostrando competitivo avendo già fatto soffrire fino in fondo prima Carpi, poi Ancona e Ambra. Fra questi da seguire il 21enne Ceccarini, il 19enne Enrico Giubbini e il 17enne Seghizzi. A livello di massima serie Romagna e Casalgrande si sono sempre incontrate e il bilancio è decisamente favorevole ai bianconeri. L’unica vittoria del Casalgrande risale infatti a tre anni fa al PalaKeope (31-25), mentre in seguito sono arrivati ampi successi dei romagnoli ad eccezione dello scorso anno quando sempre in trasferta vinsero a fatica (19-20).

Ufficio stampa Romagna Handball

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi