Romagna: nei quarti ci sarà il Pressano

Urna poco benevola per il Romagna che per il secondo anno consecutivo dovrà affrontare nei quarti di finale la squadra organizzatrice della manifestazione. Lo scorso anno riuscì nell’ impresa di battere il Siracusa, stavolta sarà ancora più difficile il cammino vista la forza e il buon momento di forma dei trentini del Pressano. I bianconeri speravano di evitare proprio questo sorteggio e invece dovranno misurarsi proprio con la squadra più temuta. Come se non bastasse, se la squadra di Domenico Tassinari battesse Pressano, dovrebbe poi affrontare la vincente tra Bolzano e Siracusa (favorito Bolzano, campione d’Italia uscente). Il cammino verso la finale è insomma irto di difficoltà, mentre dall’altra parte del tabellone il Fasano gode dei favori del pronostico essendo stato sorteggiato con squadre sulla carta inferiori. “Peggio non poteva andare” ha commentato coach Tassinari “Inoltre il meccanismo del sorteggio non è stato proprio comprensibile visto che le quattro squadre non testa di serie sono state divise in due gruppi (prima le terze e poi le seconde classificate) e nessuno era informato di questo cambiamento.”  In pratica dopo il sorteggio delle prime tre palline (Carpi, Conversano e Fasano) era già tutto scritto il tabellone delle final-eight di Coppa Italia.  Il Romagna sta proseguendo la preparazione in vista di questo importante Trofeo a cui arriva imbattuto e con la consapevolezza che giocando al massimo saranno le altre formazioni a doversi preoccupare. Di seguito i quarti di finale, che si giocheranno venerdì 4 marzo, mentre le semifinali sono in programma il giorno successivo.

h 14:00 | Junior Fasano – Principe Trieste
h 16:00 | Terraquilia Carpi – Conversano
h 18:00 | Bolzano – Albatro Siracusa
h 20:00 | Romagna – Pressano

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi