Rubiera, prima di ritorno al PalaBursi contro la Fiorentina

Dopo la pausa per le festività ritorna subito il campionato di Serie A2/Girone B di pallamano maschile: con 15 squadre partecipanti non c’è tempo da perdere… Inizia dunque il girone di ritorno con Rubiera che parte dal secondo posto in classifica, a meno 5 dalla capolista Cingoli e a pari punti con il Bologna United. Ricordiamo che alla fine della stagione regolare le prime tre della classifica andranno a giocare i play-off per la promozione in massima serie; si preannuncia quindi un girone di ritorno quantomai interessante visto che Parma e Verdeazzurro si trovano staccate di sole due lunghezza da Pizzikotto o Bologna e anche il 2 Agosto è ancora in corsa. La squadra di mister Agazzani bagna il nuovo anno con il match casalingo contro la Fiorentina (si gioca sabato al PalaBursi ale 18 con arbitri Calascibetta e Vizzini). Partita da non sottovalutare da parte della Pizzikotto che fino ad ora ha mostrato proprio qualche problema di troppo nel trovare il ritmo giusto nelle partite che sulla carta sembrano più semplici. Ne è testimonianza proprio la partita di andata contro i viola, pareggiata sul campo ma poi, fortunatamente, vinta a tavolino. Meglio non ripetere certi passi falsi anche perchè, appunto, visto il grande equilibrio nella corsa play-off perdere punti in casa potrebbe essere fatale alla fine. Problemi di formaziona in casa Pizzikotto: infortunati Mezzetti e Bortolotti, squalificato Racalbuto, tornato in Svezia per lavoro lo spagnolo Kramarz. Ma l’organico a disposione di mister Agazzani resta comunque ben assortito.