SALVEZZA RINVIATA PER LA MFOODS CARBUREX GAETA

Non riesce l’impresa alla MFoods Carburex Gaeta, uscita sconfitta 32-26 dal PalaSanGiacomo di Conversano.
I biancorossi hanno sfoderato una buona prestazione, ma pagato a caro prezzo un avvio di gara troppo contratto ed un’imprecisione al tiro che ha fatto registrare la prima marcatura ospite soltanto al decimo minuto di gioco.
Tra le file gaetane in evidenza Lombardi, top scorer del match con 7 reti (al pari di Sperti), e Randes, autore di diverse parate che hanno tenuto in vita il Gaeta fino a cinque minuti dal fischio finale.
Conversano conquista i due punti e mantiene vive le speranze di centrare il secondo posto, sebbene Pressano (in vantaggio negli scontri diretti) abbia vinto in scioltezza contro Brixen. Tutto invariato per lo Sporting Club, undicesimo in classifica con 16 punti, uno in meno del Cologne prossimo avversario al PalAdua. In virtù della vittoria del Bologna, corsaro sul campo del Cingoli, ai biancorossi basterà un punto nei prossimi due match per ottenere la salvezza matematica. Traguardo che la società cara al Presidente Antetomaso potrà raggiungere anche in caso di sconfitta, a patto che i rossoblu non si spingano oltre il pareggio contro Fasano.

LA CRONACA
Biancorossi velleitari e poco concreti, i pugliesi ne approfittano e si portano rapidamente sul 5-0. Gaeta reagisce con Lombardi, ma la squadra di Tarafino gestisce intelligentemente il vantaggio e, tranne qualche folata ospite, si mantiene sempre sulle 3-4 lunghezze di vantaggio concludendo il primo tempo sul 16-12. Primi minuti della ripresa ancora negativi per gli uomini di Onelli, che subiscono un parziale di 5-2 ed al 34′ vedono scappare i biancoverdi sul 21-14. Antonio suona la carica ed in pochi minuti Gaeta accorcia sul – 3. Conversano tenta ancora una volta la fuga affidandosi alle conclusioni di Orlovskis e Sperti, ma la MFoods Carburex è dura a morire e con Di Giulio prova a ricucire lo strappo (26-22 al 52′). Tuttavia gli avversari non si lasciano intimorire e con un break di 3-0 si portano nuovamente sul +7 al 55′, vantaggio che sapranno gestire fino alle battute finali dell’incontro, prima che la rete de Di Giulio allo scadere sancisca il 32-26 con cui le squadre abbandonano il parquet del Pala San Giacomo.

IL TABELLINO
Conversano: Hermones 1,Stabellini 2, Maione 1, Sciorsci, Laera 2, Giannoccaro, Lupo 2, Degiorgio 1, Di Giandomenico, Carso 2, Sperti 7, Lupo, Iballi 5, Beharevic, Pivetta 4, Orlovskis 5. All. Tarafino
MFOODS CARBUREX GAETA: Scavone, Di Giulio 5, Cascone 2, Lombardi 7, Ponticella, Amato 3, Uttaro, Marino, Ciccolella, La Monica, Miceli, Antonio 4, Aragona 5, Randes. All. Onelli.

LA PAROLA A GABRIELE RANDES
“Sapevamo che sarebbe stato difficile fare risultato a Conversano. Ce l’abbiano messa tutta, ma l’assenza di Petrychko e gli errori al tiro ci hanno penalizzato. Nonostante questo rimane una buona prestazione, rimaniamo fiduciosi e siamo sicuri di poter fare risultato già nel prossimo match contro Cologne. Ne approfitto per invitare tutti i nostri tifosi al PalAdua di Benevento, perché ci sostengano in questo ultimo impegno casalingo che potrebbe assicurarci la salvezza matematica.”

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi