SALVO CARDACI NUOVO DIRETTORE TECNICO DELLA ORLANDO PALLAMANO HAENNA

Dopo l’addio di Luca Giummulè la dirigenza della Orlando Pallamano Haenna chiude ufficialmente con il tecnico che guiderà la squadra nel prossimo campionato di Serie A2 e coordinerà l’intero staff tecnico della società ennese. Si tratta dell’esperto coach regalbutese Salvo Cardaci. Cinquantaquattro anni, insegnante di Scienze Motorie, Cardaci ha vissuto sempre a “pane e pallamano” sia da atleta ma soprattutto da tecnico dal 1991 a oggi. Di tutto rispetto il suo curriculum che parla di 8 campionati vinti nel settore maschile e femminile (in tutte le serie) nelle società S.S. Regalbuto, Gruppo sportivo città di Regalbuto, Pdo Salerno e H.C. Mascalucia dove ha militato sino allo scorso anno e addirittura uno scudetto con la Jomi Salerno in quello femminile. Ma diversi sono anche i titoli regionali con una breve apparizione anche a Enna dove nella stagione 2012-2013 conquistò il titolo siciliano nella categoria under 18 femminile. Adesso l’esperienza in una piazza tra le più longeve della pallamano italiana come quella ennese che da alcuni anni sta gradualmente ricostruendo un ciclo per buona parte composto da elementi locali che potrebbe regalare alla città di Enna importanti soddisfazioni. “Il nostro gruppo dirigente – evidenzia il dirigente Luigi Savoca – vuole investire sulla figura di Salvo Cardaci per cercare di migliorare ulteriormente il già ottimo lavoro portato avanti in tutti questi anni da Luca Giummulè e da Mario Filiciotto anche e soprattutto sul settore giovanile”. “È un progetto interessante che mi ha coinvolto dopo le ultime due stressanti stagioni condizionate dalla pandemia – ammette Salvo Cardaci – una realtà antica e gloriosa ma anche ben organizzata che nel giro di poche stagioni è riuscita a creare un serbatoio giovanile di qualità. Ho già avuto modo di incontrare il presidente Flavio Guzzone, i dirigenti e il gruppo della prima squadra – conclude coach Cardaci – e nei prossimi giorni è in programma la presentazione ufficiale e, quindi, avrò modo di conoscere tutti gli atleti e gli allenatori dei vari gruppi. Da quello che ho comunque già visto, c’è tanto entusiasmo e voglia di fare e allora ci metteremo subito al lavoro per iniziare a programmare un percorso di crescita che porti al raggiungimento dei traguardi prefissati dalla dirigenza”.

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi