Santarelli Cingoli forza 9

Va alla Santarelli Cingoli il primo derby delle Marche contro il Chiaravalle della nona giornata di Serie A2 Maschile di pallamano, girone B. I ragazzi di Palazzi hanno sconfitto la squadra di Guidotti per 33-19, ottenendo la nona vittoria consecutiva in nove partite di campionato.

Dopo aver sbagliato troppo in attacco e aver sofferto l’intraprendenza ospite nel primo tempo, nella ripresa i cingolani hanno preso il largo, grazie alle parate di Anzaldo e ai 12 gol di Piero D’Benedetto.

Primo tempo

Nei 30 minuti iniziali, infatti, Chiaravalle vende carissima la pelle, mentre la Santarelli Cingoli fa eccessivi errori in fase offensiva, con un festival di legni colpiti. Ballabio blocca il primo tentativo locale, D’Benedetto colpisce un palo dai 7 metri ed Anzaldo ipnotizza Brutti. Piero D’Benedetto sblocca la partita al secondo minuto, dall’altra parte Solustri pareggia immediatamente i conti sull’1-1. Dopo il botta-risposta Latini-Castillo, il numero 6 della Santarelli colpisce un altro palo, questa volta da azione. Cirilli fa 3-2, Anzaldo è attento su Castillo, mentre Tobaldi va incontro al terzo legno della partita dei cingolani. Castillo riesce comunque a pareggiare i conti, dall’altra parte dai 7 metri questa volta D’Benedetto riporta in avanti la Santarelli sul 4-3.

Qui il Chiaravalle riesce a conquistare il vantaggio: dopo l’ennesimo palo di Cirilli, Castillo pareggia (4-4); un altro legno cingolano, questa volta con Rossetti, e Lucarini segna la rete del 4-5. Gli ospiti vanno addirittura su +2 al 18’ grazie alle due marcature di Castillo (5-7), intervallate dall’ennesimo palo di D’Benedetto.

Nel momento più difficile del parziale, Anzaldo si trasforma in Spiderman: mette freno alla vena realizzativa di Castillo con due interventi fenomenali, poi dice di no a Vichi dopo la parata di Ballabio su Bosca. La Santarelli Cingoli così si ridesta, piazzando il 3-0 che riporta avanti i locali grazie a D’Agostino, Bosca e Cirilli al 23’ (8-7). Chiaravalle non molla e torna in vantaggio, prima pareggiando con Ceresoli e Biondi, poi con la rete di Castillo al 26’ per il 9-10. Sul 10-11, i cingolani trovano un altro break di tre reti consecutive firmate Bosca, D’Benedetto e Mangoni, intervallate dal palo di Castillo: il primo tempo termina così 13-11, con le parate all’ultimo minuto di Anzaldo sul 27 ospite e di Guidotti su D’Benedetto. Sono ben sei i pali dei cingolani in questo parziale.

Secondo tempo

Mister Palazzi negli spogliatoi usa le parole giuste per caricare i suoi ragazzi, che tornano in campo concentrati e motivati. La Santarelli si presenta alla ripresa delle ostilità con un 4-0: D’Benedetto, Tobaldi, Strappini e ancora D’Benedetto portano Cingoli sul 17-11, chiudendo il break positivo a cavallo tra i due tempi con un sonoro 7-0, grazie anche a due parate di Anzaldo su Castillo e Santinelli. Chiaravalle non riesce a reagire, così al 39’ Strappini e Mangoni conquistano il +7 (19-12). Tanfani prova a tenere a galla gli ospiti, dall’altra parte Tobaldi, D’Benedetto e Anzaldo dalla sua porta (mentre mister Guidotti aveva schierato l’extraplayer in inferiorità numerica) trovano il 22-13.

Segue una fase fallosa della gara. Guidotti salva su D’Agostino, mentre poco dopo gli arbitri Ciro e Luciano Cardone estraggono i cartellini rosso e blu per un brutto fallo di Lucarini al limite dell’area su D’Benedetto: dai 7 metri, tuttavia, Guidotti ipnotizza Mangoni. Santinelli colpisce un palo, mentre Gentilozzi para il penalty Castillo.

Chiarvalle si riporta a -7 con Feroce e Biondi, ma tre reti di fila di Piero D’Benedetto ristabiliscono il +9 sul 25-16. Cingoli riesce così a gestire l’ampio vantaggio, non senza colpire una traversa con Bosca, per poi premere l’acceleratore al 55’: il break di 5-0 finale è aperto da due reti di Tobaldi, intervallate da due interventi eccezionali di Anzaldo su Tanfani, quindi D’Agostino segna il 30-19 e i giovani Rossetti (doppietta) e Gigli chiudono il match sul 33-19.

Nona vittoria consecutiva

La Santarelli Cingoli conquista così il nono successo in nove partite, consolidando la vetta del girone B di Serie A2 Maschile di pallamano. I ragazzi di Sergio Palazzi, dopo il peggior primo tempo della stagione, hanno sistemato le idee nella ripresa, concedendo solo 8 reti ai chiaravallesi negli ultimi 30’ di gioco, segnandone 20. La squadra di Guidotti, dopo un primo tempo di elevata caratura, si è sciolta nel secondo, quando i cingolani hanno cominciato a fare sul serio.

I migliori della partita

Il top scorer della gara è un indemoniato Piero D’Benedetto con 12 reti, seguito a 7 dal trascinatore ospite Castillo e a 4 dal giovane cingolano Riccardo Tobaldi, autore di un’ottima prova di carattere e maturità. Decisivo il contributo della gara nei momenti clou anche di Strappini e D’Agostino con 3 reti a testa, accompagnati dalla cattiveria difensiva di Davide Cirilli (2 gol).

Il migliore in campo, però, è stato Javier Carlos Anzaldo: il portiere italo-argentino della Santarelli ha preso per mano i ragazzi nel momento più complicato della partita sul -2, parando qualsiasi tiro gli capitasse sotto il naso per tutto l’arco della gara, regalandosi anche la gioia di una rete. Un 7 metri neutralizzato per Gentilozzi, mentre hanno disputato un’ottima partita anche gli estremi difensori ospiti Ballabio e Vittorio Guidotti.

Classifica e prossimo turno

La Santarelli Cingoli, con la decima vittoria consecutiva in gare ufficiali se si considera il successo “maledetto” contro l’Eppan dell’ultima giornata di Serie A Beretta 2020-21, blinda il primo posto con 18 punti, rimanendo a +2 dal Romagna secondo. Per Chiaravalle, invece, si interrompe il periodo positivo di quattro vittorie consecutive, ma la squadra resta comunque quinta con 10 punti, a -4 dai Lions Teramo terzi in classifica. Nel prossimo turno, sabato 27 novembre i ragazzi di Palazzi affrontano in trasferta l’Ambra, mentre domenica 28 il roster di Guidotti affronta la vice-capolista Romagna.

Santarelli Cingoli 33-19 Chiaravalle (13-11)

Santarelli Cingoli: Anzaldo 1, D’Agostino 3, D’Benedetto 12, Ciattaglia, Mangoni 2, Latini 1, Strappini 3, Tobaldi 4, Evangelisti, Rossetti 2, Compagnucci, Gigli 1, Cirilli 2, Bosca 2. All. Palazzi

Chiaravalle: Ballabio, Guidotti V., Tanfani 2, Vichi, Albanesi, Giordani 1, Ceresoli 1, Brutti, Molinelli, Santinelli 1, Feroce 2, Braconi, Solustri 1, Biondi 2, Castillo 7, Lucarini 2. All. Guidotti A.

Arbitri: Ciro e Luciano Cardone

Note – timeout 1-3; percentuale gol/7m: Santarelli Cingoli 4 su 7- Chiaravalle 3 su 6; ammoniti: D’Agostino (SC), Cirilli (SC), Santinelli (PC); sospensioni: D’Agostino (SC), D’Benedetto (SC), Ciattaglia (SC), Mangoni (SC), Strappini (SC), Cirilli 2 (SC), Feroce (PC), Solustri (PC), Lucarini (PC); cartellino rosso e cartellino blu per Lucarini (PC) al 43’

Foto di Doriano Picirchiani

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi