Santoro e Zito trascinano alla vittoria la Pallamano Aretusa

Nella seconda giornata di ritorno del campionato di serie B maschile la Pallamano Aretusa di mister Rudilosso si impone, 30 a 27, sul Messina con una vittoria molto più netta di quanto dica il punteggio finale. Nel primo tempo,complice la lunga sosta natalizia, partita contratta con molti errori da ambo le parti. Primo allungo dell’ Aretusa; 10 a 5 al 20°, ma sul finale di tempo, il ritorno dei peloritani fa si che la frazione si chiuda sul punteggio di 13 a 12 per gli aretusei. Nella ripresa è tutta un’altra musica: l’ Aretusa spinta dalle realizzazione dei due terzini esterni: Zito e Santoro, (10 goal per il primo che, risolti i problemi fisici dello scorso anno e riacquistata fiducia nei propri mezzi fisici e tecnici, sta imponendosi come uno dei migliori mancini del campionato, 9 goal per il secondo che, dopo un periodo di appannamento, sembra essere tornato ai livelli dello scorso anno), allunga fino al + 7: 27-20, per poi controllare e chiudere con il punteggio finale di 30 a 27. Con questa vittoria, e conseguentemente alla sconfitta della capolista Scicli in quel di Enna, la classifica vede Scicli ed Enna appaiate a 14 punti con i siracusani subito a  ridosso con 13 punti e il vantaggio del fattore campo in entrambi gli scontri diretti Prossimo impegno esterno contro il fanalino di coda: Messana, prima del big match interno del 25 gennaio nello scontro casalingo contro lo Scicli.