Schenna, ultima chiamata contro Team Teramo

Dopo una sosta di 27 giorni ripartirà la Poule Retrocessione per quanto riguarda il campionato di A1 femminile. L’ultima giornata risale allo scorso 5 Marzo ed il prossimo 2 Aprile verrà disputata la terza delle cinque totali. La classifica vede Team Teramo, Nuova Teramo e Casalgrande Padana ormai salve (14, 13 e 9 punti) con Nuoro (7 punti) ed Alì Mestrino (5) a lottare con Schenna, attualmente ultima a zero punti e con un bel gap da recuperare sulle ragazze allenate da Diego Menin, per l’obiettivo salvezza. La prossima giornata vedrà proprio lo Schenna sfidare tra le mura amiche il Team Teramo: è una da gara da dentro o fuori che dirà tutto sulle possibilità di salvezza della squadra. L’allenatore Karlheinz Zoschg ha presentato così la partita: “Giochiamo contro un avversario molto difficile da affrontare e che verrà qui con l’intenzione di vincere. Non ci regalerà nulla nonostante siano salvi e lo sappiamo, dobbiamo puntare alla vittoria per non retrocedere. In questa lunga sosta abbiamo lavorato bene, non abbiamo calato l’intensità degli allenamenti nonostante una piccola pausa durante il periodo di Pasqua. In campo si vedrà chi avrà le motivazioni più forti, siamo consapevoli che anche vincendole tutte e tre non siamo certi di essere salvi perché il nostro destino, purtroppo, non dipende solo da noi ma anche dai risultati degli altri campi. Continueremo a lottare per tenerci stretta questa serie A1, conterà solo il risultato di sabato e, se positivo, guarderemo al prossimo. Le ragazze sono molto giovani e perdono poco tempo con i calcoli, per loro conta l’impegno successivo e sono determinate a conquistare la vittoria”. Anche il tecnico della formazione ospite, Serafino La Brecciosa, tiene alta la tensione visto che l’obiettivo del club è il quinto posto: “Non vogliamo fermarci, sappiamo che è una gara particolare e molto difficile. Il nostro target è il quinto posto, prima di questa Poule ci siamo detti di voler raggiungere il risultato migliore possibile e c’è la convinzione da parte di tutti di poter chiudere in vetta questo raggruppamento. Schenna avrà grandi stimoli, per loro sono le ultime possibilità di salvezza e scenderanno in campo molto cariche, noi dovremo avere le loro stesse capacità emotive per guadagnare la vittoria. La squadra è preparata, giocherà chi sta meglio e faremo le rotazioni che abbiamo sempre fatto fin qui. Lo Schenna da quando ha sostituito la ragazza straniera ha cambiato passo ed ha sempre lottato in ogni gara, i risultati parlano per loro. Per noi non ci sono calcoli da fare, solo affrontare le prossime tre partite per vincerle”. La stagione dello Schenna passa da questo incontro, il Team Teramo potrebbe vestire i panni del boia, o forse no. Per scoprirlo: il prossimo 2 Aprile alle ore 16.00.

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi