Schenna vince ancora e consolida il terzo posto

Ancora una bella vittoria per lo Schenna nella seconda giornata del campionato di serie A2 femminile. La compagine del patron Christian Pircher continua a fornire prestazioni brillanti ed anche questa settimana, nonostante alcune assenze importanti e l’infortunio ad inizio partita di Julia Pircher (una dei migliori talenti del team bolzanino ndr.) è riuscita a conquistare i due punti contro il Brixen. Una gara ben giocata dal team guidato da Natasa Miladinovic che ha riscattato in pieno il pareggio nella sfida di andata (22 a 22 a Bressanone) vincendo questa volta in maniera netta con il punteggio di 26 a 18. Un successo che porta lo Schenna al terzo posto della graduatoria a soli tre punti dalla capolista Bolzano fermata sul campo della vice capolista Taufers. La cronaca del match ha visto le padroni di casa partire un po’ timide, ma già al 12’ grazie alle reti della Miladinovic e delle sempre più convincenti Desiré Plotegher e Tamara Wolf la gara iniziava ad incanalarsi verso la direzione giusta. Al riposo in vantaggio per 13 a 8 nella ripresa ancora tanto spazio alle giovanissime del team under 17 e quasi tutte riuscivano ad andare al bersaglio con le Dosser, Sebastiani, Zipperle, Huklzener e compagne che chiudevano il match in crescendo. Due punti meritati ed una posizione di classifica davvero interessante per un sodalizio che, al di là della prima squadra, sta facendo vedere ottime cose in tutti i tornei giovanili dove risulta impegnata. “Nonostante qualche assenza di troppo e l’infortunio nel primo tempo della brava Julia – dice una soddisfatta Miladinovic – tutte le ragazze impiegate ed ovviamente anche i nostri portieri si sono disimpegnati veramente al meglio. La squadra gioca in maniera ordinata, le giovanissime crescono di settimana in settimana e tutto ciò mi lascia ben sperare per il prosieguo della stagione. A questo punto spero di chiudere con un’altra vittoria questa prima fase di campionato – conclude l’allenatrice-giocatrice italo-serba – e poi nella pausa di fine anno proveremo a recuperare le infortunate per continuare questo interessante percorso di crescita”. Nel prossimo turno ancora una gara, almeno sulla carta, alla portata dello Schenna impegnato sul campo dell’Algund attualmente all’ultimo posto della classifica.

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi