Scicli Handball Social Club. Terza vittoria consecutiva per i gialloverdi, contro gli ospiti del Villaurea termina 25 – 16.

Scicli.  Terza vittoria consecutiva per lo Scicli Social Club che gli consente di mantenere la seconda posizione in classifica. Gli ospiti palermitani si sono dimostrati abbastanza compatti e ben organizzati.

 

Tabellino

ASD HANDBALL SCICLI SOCIAL CLUB  – PGS VILLAUREA PALERMO 25-16

(PT 10-7)

ASD HANDBALL SCICLI SOCIAL CLUB: Occhipinti, Ficili 5, Marino G. 1,  Marino B. 1, Ciavorella 7, Carbone 4, Drago 3, Causarano 3, Costa, Dudija, Kapllani, Nakoue, Vaccaro, Plaku 1, Russino.  All.: Luigi Ciavorella.

PGS VILLAUREA PALERMO: Namio, Arnone 1,Gargano 3, Di Domenico 4, D’Arpa 4, Cottone 2, Priolo 2, Cipri, Marino, Bajona, Popescu, Li Vigni. All. Sebastiano Di Domenico.

ARBITRI: Michelangelo Manuele e Antonio Castagnino.

I ragazzi di Luigi Ciavorella hanno ottenuto un importante successo, meritato quanto combattuto, contro un avversario molto determinato che ha avuto nella difesa il pezzo forte. Una vittoria che ha fatto morale se si considera che il coach gialloverde ha dovuto mandare in campo alcuni atleti non al meglio della condizione fisica e ha dovuto rinunciare all’impiego di Danilo Ballaera e Riccardo Tasca per infortuni muscolari.

Nonostante ciò i gialloverdi hanno saputo condurre sempre la gara, pur giocando un primo tempo parecchio contratti. Nella ripresa con il piglio vincente di Christopher Ficili e gli assist di Gaetano Ciavorella i padroni di casa sono riusciti a sfondare la munita difesa ospite, realizzando, anche, tre rigori su quattro concessi. Nei minuti finali, a risultato acquisito, c’è stato spazio, anche, per tre giovani under 15, Bassem Nakoue, Giuseppe Vaccaro e Islam Plaku, quest’ultimo ha segnato l’ultima rete che ha sancito il 25-16 finale tra gli applausi scroscianti del pubblico.

Il mister Luigi Ciavorella ha affermato: “Sono soddisfatto del risultato finale un po’ meno per il gioco della squadra. Sapevamo di dover giocare contro un valido avversario che non ci avrebbe mai consegnato la partita senza lottare. Le partite sono tutte difficili e abbiamo parecchio da lavorare ancora. Questi risultati positivi, comunque, ci danno la forza e l’entusiasmo per continuare a fare le cose migliori. Con questa vittoria possiamo goderci la seconda posizione in classifica ed affrontare i prossimi impegni senza assilli. Infine, faccio i complimenti a tutti i ragazzi per l’attaccamento dimostrato”.