Sconfitta per la Polisportiva Cingoli sul campo dell’ Ego Siena

La Polisportiva Cingoli esce con una sconfitta dal campo dell’Ego Siena. I toscani di Fusina hanno avuto la meglio per 31-26, in una partita a larghi tratti dominata dai padroni di casa. I ragazzi di Nocelli, nonostante un avvio incoraggiante, non sono riusciti a tenere il ritmo degli avversari, sbagliando troppi palloni in attacco.

I primi minuti della gara sono equilibrati, poi il Siena prova la fuga. Belli e Pesci firmano il 2-0 dopo una bella parata di Garcia su Ilari. Alvarez accorcia dopo aver colpito il palo in precedenza, l’ex Santinelli ribadisce il +2 (3-1). A questo punto la Polisportiva mette a segno 4 punti di fila grazie a Mangoni, Trillini, Ilari e di nuovo Mangoni, con la complicità di due interventi di Gentilozzi e del palo di Djedid, risultato ribaltato sul 3-5. Fusina chiama il timeout, e da quel momento i locali si riassestano. Djedid e Pesci pareggiano i conti, 5-5 al 13’. Due reti di Nelson valgono il 7-5, Pesci chiude il break di 5 reti consecutive sull’8-5, con Garcia che neutralizza un 7 metri di Nocelli. Garroni accorcia, ma Benavati e Djedid fanno volare i bianconeri sull’11-6. Nelson risponde a Garroni, Mangoni replica a Pesci, si resta sul 13-8. Colleluori si supera su Djedid, stessa cosa la fa Garcia su Nocelli, il quale però realizza il 13-9 al 27’. Garroni ribatte alla rete di Santinelli, ma Nelson e Pesci chiudono la prima frazione sul 16-10.

Nella ripresa Siena gestisce il risultato, mentre Cingoli non riesce ad avvicinarsi oltre al -6. Bellini apre le danze, Ilari risponde; Pesci allunga ma Alvarez piazza il 18-12. Garroni e Mangoni replicano due reti di Pesci, 20-14 al 39’. Tre reti consecutive di Nelson valgono il 24-15, con in mezzo una bella parata di Garcia su Strappini. Garroni piazza il -8, Djedid ristabilisce il 25-16. Garcia para su Alvarez, Randes non perdona e segna il 25-17. Colleluori respinge il tentativo di Nelson, ma non può nulla sul 27-17 di Santinelli. Camperio, Alvarez, Nocelli e Ilari provano la rimonta, con due belle parate di Colleluori su Petrangeli e Nelson, 27-21 al 51’. Nelson e Bellini, tuttavia, chiudono tutte le speranze, riportando Siena a +8 (30-22). Randes e Alvarez riescono poi a ristabilire il -5, con Vermigli e Mangoni a chiudere definitivamente il conto delle reti.

Finisce 31-26 la sfida tra Ego Siena e Polisportiva Cingoli. I padroni di casa hanno sbagliato pochi palloni e hanno capitalizzato gli attacchi, mentre la squadra di Nocelli, dopo una buona partenza, non è riuscita a sorprendere al tiro l’ottimo portiere Fagundo Garcia. Top scorer della gara lo svedese Nelson con 9 reti, seguito da Pesci a 8 e da un ottimo Filippo Mangoni (tra i migliori dei cingolani) a 6. Nella prossima giornata, sabato 29 settembre, Cingoli affronterà il quotato Conversano al PalaQuaresima.

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi