Scontro salvezza al PalaQuaresima per la Santarelli Cingoli, arriva il Leno

Prosegue al PalaQuaresima il campionato della Santarelli Cingoli in Serie A Beretta femminile. Le ragazze di Analla, infatti, sabato prossimo 21 novembre affronteranno il Leno, attualmente a pari punti con le cingolane, per uno scontro diretto importantissimo in ottica salvezza.

La società bresciana è nata nel 2002 da un gruppo di ragazzi appassionati della pallamano, sotto la guida dell’attuale presidente dott. Bravi, per offrire ai giovani della città una sana alternativa sportiva rispetto a sport più famosi. In 18 anni di vita, il movimento è arrivato a calcare i palcoscenici più importanti della pallamano, con la Serie A1 maschile del 2011-2012 e le tre partecipazioni della squadra femminile alla massima serie. Non ci sono precedenti tra la Santarelli Cingoli ed il Leno.

La squadra è allenata da mister Giovanni Bravi ed è formata da giocatrici di talento come la centrale Costanzo Serratto, la centrale croata Kojic-Neskovic e la terzino Turina. In questa stagione, il Leno ha totalizzando 4 punti per via delle vittorie contro le Guerriere Malo ed il Cellini Padova, condividendo il nono posto con Malo e Santarelli Cingoli.

Le cingolane vengono dalla netta sconfitta di Ferrara contro l’Ariosto, per questo devono assolutamente cercare un risultato positivo. “In queste prime partite – ha spiegato al termine della gara Cristina Lenardon – fino al venticinquesimo del primo tempo riusciamo a rimanere concentrate, ma poi abbiamo dei cali, dovuti all’inesperienza ed alcuni problemi di panchina corta a causa di qualche infortunio. Cerchiamo di lavorarci, per mantenere la concentrazione più a lungo. L’obbiettivo resta la salvezza, stiamo cercando di affrontare al meglio il campionato con le nostre forze. Dobbiamo migliorare, ci sono delle cose che non vanno e che devono essere sistemate. Ci è rimasto l’entusiasmo della promozione, speriamo che possa aiutarci a salvarci”.

La partita tra Santarelli Cingoli e il Leno si giocherà sabato 21 novembre alle ore 18 al PalaQuaresima a porte chiuse. La sfida sarà visibile in diretta sulla piattaforma web “Eleven Sports”.

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi