SERIE A BERETTA: PROVE DI FORZA DI BRESSANONE E JUNIOR FASANO

Un altro sabato di recuperi, ma soprattutto un sabato da protagoniste per Brixen e Acqua&Sapone Junior Fasano. La Serie A Beretta maschile sorride ad altoatesini e pugliesi nelle rispettive sfide giocate contro Raimond Sassari e Pressano. Il tutto aspettando Cassano Magnago – Banca Popolare Fondi di domani, destinata a lanciare altri messaggi sia con vista sulla Coppa Italia, sia in zona-salvezza.

Un sabato più dolce non poteva immaginarlo, Bressanone. A distanza di tre giorni dalla sconfitta a Siena, la squadra guidata da Davor Cutura sfodera una prestazione d’autore e batte in casa la Raimond Sassari, alimentando così il proprio sogno di approdare alla Final8 di Coppa Italia. Al Palasport di Via del Laghetto il confronto termina 34-26 (p.t. 16-10), fotografia di una partita sempre condotta, giocata senza sbavature, dalla compagine altoatesina. Reazione da incorniciare, la gara interpretata anche. Primo sprint già sul 4-1 iniziale che stordisce il Sassari dell’ex Bruno Brzic. I sardi non vanno oltre il 9-6 al 18’, ma sono in affanno. Bressanone ne ha di più, sfrutta il power up e costringe Passino al time-out sul 12-8. Il finale di tempo è un’altra perfetta interpretazione dei padroni di casa: parziale di 4-2 e 16-10 alla pausa. Il divario resta limpido anche nei secondi 30’. Sul 21-13 segnato da Pivetta al 49’ ulteriore strappo. Sassari torna sotto sul 22-17 con un mini-break (3-0), ma poi esce nuovamente dalla partita. Il 30-24 di Kholodiuk al 56’ chiude i giochi. Per Bressanone è la sesta vittoria in stagione.

S’ingarbuglia la situazione legata alla Final8. Anche per merito dell’Acqua&Sapone Junior Fasano, che conferma in casa si conferma avversaria temibilissima e batte 23-20 (p.t. 12-9) il Pressano, fermando peraltro la spedita serie positiva dei gialloneri. Pressano chiude così l’andata con il quarto posto in classifica – Bolzano permettendo – e 18 punti in classifica. Per Fasano i punti sono 14, abbastanza da superare, almeno per il mo,ento, Alperia Merano, Cassano Magnago, Sparer Eppan e Trieste. Sul campo della Palestra Zizzi è avvio furioso per i padroni di casa che grazie alle reti di Jarlstam conducono ben presto sul 5-1. I minuti passano, i due portieri, Loizos e Fovio, sono in vista. Fasano non riesce a prendere il largo, anzi, subisce il rientro della squadra di Pressano nel finale di primo tempo. È Notarangelo (MVP della gara) a siglare il 12-9 sulla sirena. Determinante Fovio nei secondi 30’: in particolare nel finale di gara il portiere biancoazzurro chiude la porta e lancia i compagni verso una vittoria preziosissima.

Per completare il quadro del week-end bisognerà attendere domani: al Pala Tacca alle ore 16:00 il Cassano Magnago riceve la visita della Banca Popolare Fondi per il recupero della 9^ giornata. Fuori dal fine settimana, ma ugualmente parte del programma, anche la sfida di lunedì pomeriggio (h 16:30) tra Teamnetwork Albatro e Salumificio Riva Molteno, match-salvezza in piena regola valido quale recupero della 14^ giornata stagionale.

Data Ora Turno Partita Risultato Match Report
23 gen h 18:30 15^ Brixen – Raimond Sassari 34-26 Download PDF
23 gen h 19:00 10^ Acqua&Sapone Junior Fasano – Pressano 23-20 Download PDF 
24 gen h 16:00 9^ Cassano Magnago – Banca Popolare Fondi
25 gen h 16:30 14^ Teamnetwork Albatro – Salumificio Riva Molteno

La classifica attuale con le partite giocate da ciascuna squadra:

Conversano 25 pti (14 partite), Ego Siena 22 (14), Raimond Sassari 21 (13), Pressano 18 (14), Bolzano 17 (12), Acqua&Sapone Junior Fasano 14 (14), Alperia Merano 13 (13), Cassano Magnago 13 (12), Sparer Eppan 13 (14), Trieste 12 (14), Brixen 12 (13), Santarelli Cingoli 7 (13) Banca Popolare Fondi 6 (13), Teamnetwork Albatro 3 (12), Salumificio Riva Molteno 2 (13)

(foto: Reinhold Eheim)

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi