Serie A Beretta: Salerno non si ferma, anche Brixen e Oderzo spingono sull’acceleratore

La Jomi Salerno non si ferma ed è sempre più in alto tra tutte. È questa la notizia-chiave della 14^ giornata di Serie A Beretta femminile che ha sancito l’inizio del girone di ritorno di regular season e che ha visto le campane liquidare senza difficoltà la Cassa Rurale Pontinia. Laziali neo-promosse, è vero, ma con ambizioni importanti. Salerno però ne ha di più, vince 33-24 (p.t. 22-10) e regola i conti del duello già nella prima mezz’ora con una fuga che si traduce nel 15-4 già dopo il primo quarto d’ora. Poco da aggiungere, se non rimarcare le 11 reti di Gomez e le otto di Dalla Costa, ancora una volta trascinatrici della squadra di Laura Avram.

La classifica ha ristabilito gli equilibri di sempre. Può mutare la prima della classe – che ora è stabilmente Salerno –, ma il trio che combatte per lo scettro è una costante. E allora non sorprendono né il 32-28 (p.t. 18-13) del Brixen Sudtirol a Nuoro, né il 26-22 (p.t. 14-12) targato Mechanic System Oderzo sul campo di Leno. Tra le altoatesine spiccano gli otto gol firmati Ghilardi, tra le opitergine la platea stavolta non è per Duran ma per Di Pietro, top scorer dell’incontro con nove segnature. Ciò che contava era vincere per entrambe: obiettivo centrato.

C’è soprattutto Perazic – per lei 10 gol – nel 34-27 (p.t. 15-15) con cui l’AC Life Style Erice espugna il campo dell’Ariosto Ferrara e porta a casa due punti di grande importanza per superare Pontinia, portarsi al quarto posto e passare in pole position tra le contendenti per un possibile quadrumvirato alla testa del campionato.

In coda spiccano i due punti delle Guerriere Malo. Non era facile imporsi in casa della Santarelli Cingoli, in un duello tutto fra neo-promosse e in quello che abitualmente è il fortino delle squadre marchigiane al maschile e al femminile. Finisce 27-22 (p.t. 14-15). Per Malo i punti diventano dieci, il che vuol dire +2 sul Cassano Magnago e -4 sulle cugine venete dell’Alì-Best Espresso Mestrino. Entrambe le squadre, causa positività al Covid-19, oggi non hanno giocato. Sfida da recuperare nelle prossime settimane. 

ORA

PARTITA

RISULTATO

MATCH REPORT

sabato 9 gennaio

h 15:00

Ariosto Ferrara – Ac Life Style Erice

27-34

Download PDF

h 18:00

Cassa Rurale Pontinia – Jomi Salerno

24-33

Download PDF

h 18:00

Santarelli Cingoli – Guerriere Malo

22-27

Download PDF 

h 20:00

Nuoro – Ssv Brixen Südtirol

28-32

Download PDF

h 20:30

Leno – Mechanic System Oderzo

22-26

Download PDF

Rinviata

Cassano Magnago – Alì Best Espresso Mestrino

La classifica aggiornata con il numero di gare giocate da ciascuna squadra: 

Jomi Salerno 22 pti (12 partite), Brixen Sudtirol 19 (10), Mechanic System Oderzo 18 (10), AC Life Style Erice 16 (12), Cassa Rurale Pontinia 15 (12), Alì-Best Espresso Mestrino 14 (11), Ariosto Ferrara 12 (12), Guerriere Malo 10 (11), Cassano Magnago 8 (10), Leno 7 (13), Nuoro 4 (13), Santarelli Cingoli 4 (13), Cellini Padova 1 (11)

 

Nella foto: Monika Prunster, portiere del Brixen Sudtirol e della Nazionale (credit: Elke Niederwieser)

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi