SERIE A BERETTA: SORRISO MOLTENO, CONVERSANO SPINGE SULL’ACCELERATORE

Tutti dietro a Conversano. Perché i pugliesi vincono e non si fermano, non rallentano. Niente soste, neanche nella 17^ giornata di Serie A Beretta, per la squadra di Alessandro Tarafino che liquida la pratica Teamnetwork Albatro con un limpido 25-16 (p.t. 12-9) al Pala San Giacomo. Prestazione concreta dei biancoverdi, che fermano in casa la corsa vincente di Siracusa e che soprattutto mantengono intatto il divario in testa alla classifica. Cinque punti di vantaggio nei confronti della Raimond Sassari, che intanto esce dall’impasse di un momento con troppe pause e in casa vince il big match contro la Ego Siena. Si giocava al Pala Santoru, dove i giochi si chiudono sul 28-27 (p.t. 15-16), fotografia di un match combattutissimo. Tutto si decide col 28-26 di Vieyra a 12’’ dalla fine, solo mitigato dal -1 di Nikocevic. Un paio di +2 in corso di gara, tanta lotta, niente fughe. Neanche in classifica, perché è vero che Sassari è seconda in solitaria, ma è altrettanto reale (e limitatissimo) il ritardo dei toscani.

Bolzano intanto torna a vincere. Lo fa in casa, archiviando la pratica Banca Popolare Fondi con un perentorio 33-25 (p.t. 17-13). Sonnerer scalda il braccio in vista della Final8: il mancino altoatesino segna nove reti e trascina i suoi ad un successo utile a scavalcare Pressano – a riposo – e ad avvicinarsi sensibilmente al terzo posto di Siena. Messaggio chiaro per tutti in vista della Coppa Italia di Salsomaggiore Terme.

Colpaccio esterno di Bressanone al Pala Tacca. Finisce 27-25, risultato che ribalta il 13-11 in favore dei padroni di casa al termine del primo tempo e che conferma la stagione altalenante dei ragazzi allenati da Kolec. Morale alto per la Cutura-band a una settimana della Coppa Italia. Il terzino serbo realizza dieci reti, è l’unico del match ad andare in doppia cifra ed è ancora una volta l’anima del gioco brissinese. La partita gira al 42’, dal 18-18. Equilibrio assoluto fino al 24-24 di La Mendola. Decide il 26-24 proprio di Cutura al 58’. È il +2 che indirizza la partita e consegna a Bressanone i due punti.

In coda scossone della Salumificio Riva Molteno. Vittoria fondamentale della squadra di Salvatore Onelli a spese dello Sparer Eppan in casa. La contesa si chiude sul 23-20 (p.t. 11-12) per due punti di vitale importanza, che lasciano i lombardi in fondo alla graduatoria, sì, ma significano anche accorciare nei confronti di Fondi, di Siracusa e di Cingoli. A proposito: i marchigiani cadono in casa dell’Alperia Merano. La contesa termina 35-30 (p.t. 21-12). Partita dalle tante reti, in cui spicca Petricevic (7) e che aiuta i Diavoli Neri a superare Trieste in graduatoria. Sabato amaro proprio per Cingoli, che non approfitta dello scivolone di Appiano.

I risultati si incrociano, come le posizioni di classifica. Per questo l’Acqua&Sapone Junior Fasano vince contro Trieste e si porta a -2 dal quinto posto. Anche i biancoazzurri avevano bisogno dei due punti, per la classifica e anche per il morale aspettando la partenza per Salsomaggiore. Solito Jarlstam con nove reti, ma bene anche Angiolini (7). Dall’altro lato solito Dapiran con otto segnature. Chiusura alla Zizzi: 28-26 (p.t. 13-12).

ORA PARTITA RISULTATO MATCH REPORT
sabato 6 febbraio
h 18:00 Bolzano – Banca Popolare Fondi 33-25 Download PDF 
h 18:30 Raimond Sassari – Ego Siena 28-27 Download PDF
h 18:30 Cassano Magnago – Brixen 25-27 Download PDF
h 19:00 Acqua & Sapone Junior Fasano – Trieste 28-26 Download PDF
h 19:00 Alperia Merano – Santarelli Cingoli 35-30 Download PDF
h 19:00 Conversano – Teamnetwork Albatro 25-16 Download PDF
h 19:00 Salumificio Riva Molteno – Eppan 23-20 Download PDF

La classifica aggiornata con le partite giocate da ciascuna squadra:

Conversano 29 pti (16 partite), Raimond Sassari 24 (16), Ego Siena 22 (16), Bolzano 21 (16), Pressano 20 (15), Acqua&Sapone Junior Fasano 18 (16), Cassano Magnago 17 (16), Brixen 17 (16), Alperia Merano 15 (15), Trieste 14 (16), Sparer Eppan 13 (16), Santarelli Cingoli 9 (16), Teamnetwork Albatro 9 (16), Banca Popolare Fondi 6 (16), Salumificio Riva Molteno 4 (16)

(foto: HC Molteno)

error: Il contenuto è protetto!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi