Serie A Gold. I Vikings ricominciano da Bolzano.

Noi siamo ancora qua. Con questo slogan ricomincia la stagione dei Vikings Rubiera nel massimo campionato di pallamano maschile.
Rubiera ha una voglia indescrivibile di ritornare a giocare e una rabbia immensa per una vicenda che ha del paradossale e dove tutta la società si sente ingiustamente punita.
Ora la strada verso la salvezza è molto più difficile e complicata, ma la voglia di dimostrare sul campo di non meritare quello che si è stati costretti a subire lo è ancora di più.
Il calendario non è certo clemente, visto che prima di Natale Rubiera giocherà a Bolzano contro una squadra in lotta per i playoff e poi in casa contro i campioni d’Italia del Conversano e successivamente contro l’imbattuta capolista Bressanone.
Si comincia sabato con la prima giornata de girone di ritorno da Bolzano (fischio d’inizio alle 18, diretta del match su Eleven Sports, arbitri Simone/Filonenko). Gli altoatesini sono una squadra ambiziosa, l’unica che in questo avvio di stagione è riuscita a vincere al PalaBursi (il match di andata, equilibratissimo, finì 31-28 per gli ospiti). Ma alternano grandi prestazioni ad improvvisi cali di tensione. Serve una partita di grandissima determinazione, cosa che Rubiera in trasferta non è ancora riuscita a fare fino ad ora ma la voglia di riscatto dopo tutto quello che è successo potrebbe cambiare gli equilibri.

14^ giornata Serie A Gold – sabato 10 dicembre
Albatro Siracusa-Campus Italia ore 16,30
Brixen-Fondi ore 17
Bozen-Vikings Rubiera ore 18
Raimond Sassari-Merano ore 18,30
Pressano-Conversano ore 18,30
Cassano Magnago-Romagna ore 18,30
Junior Fasano-Carpi mercoledì 14/12 ore 18

Classifica
Brixen 25; Conversano* e Junior Fasano 19; Merano 18; Bozen e Pressano* 16; Raimond Sassari 15; Cassano Magnago* e Albatro Siracusa 11; Fondi 10; Campus Italia 5; Carpi 3; Romagna 2; Vikings Rubiera*** 1(-5).
*Partite da recuperare