Serie A Gold. La Raimond riparte battendo Fondi. I rossoblù vincono nel recupero della seconda di campionato.

La Raimond Handball Sassari batte la Banca Popolare Di Fondi nel recupero della seconda giornata della Serie A Gold. 34-26 il risultato al termine dei sessanta minuti che hanno consegnato ai rossoblu la seconda vittoria del loro campionato, in altrettante gare disputate. Ora a quota quattro punti  in classifica, Querin e compagni torneranno in campo già tra tre giorni, quando, sempre sul terreno di gioco amico, ospiterrano il Romagna.

L’avvio di gara è estremamente equilibrato, le due squadre si scambiano la leadership, arrivando al 10′ in parità (6-6). Il trio Grbavac-Querin-Bronzo manda a referto il primo break della partita, 9-6 al 15′. Nella fase centrale della prima frazione, la Raimond gestisce il margine e ritocca il massimo vantaggio con Aldini, la cui rete vale il +4 (14-10 al 24′). Fondi riesce a rimanere a contatto e rientra negli spogliatoi sotto di tre lunghezze.

Miceli e De Luca riportano Fondi sotto di due, 18-16  al 35′, il contro break dei sassaresi arriva immediatamente. Il parziale di 5-1, che ha visto Querin protagonista con tre reti consecutive, indirizza la partita in maniera quantomeno significativa (23-17 al 40′) . I laziali provano a resistere, ma i sassaresi sono cinici nel dare la spallata definitiva allungando definitivamente. Nel finale c’è spazio per i giovanissimi Carta e Mura, entrambi a segno. La partita termine sul 34-26 per i padroni di casa.

TABELLINO

RAIMOND SASSARI-BANCA POPOLARE DI FONDI 34-26 (17-14)

RAIMOND SASSARI: Spanu, Aldini 1, Nardin 2, Carta 1, Mura 1, Querin 6, De Oliveira 3, Bronzo 8, Delogu 1, Halilkovic 1, Bomboi, Pintori, Sampaolo, Grbavac 8, Brzic 2, Mijatovic. ALLENATORE: Luigi Passino

BANCA POPOLARE DI FONDI: Ciccolella, Panza, Miceli 3, Damjanovic 4, Vanoli 1, Muccitelli, Cañete 9, Dieguez 1, Garcia, De Luca 4, Livoli, Speranza 2, Trani, Di Fazio 1, Arena 1. ALLENATORE: Giacinto De Santis