Serie A Gold. La Sidea Junior Fasano ospita il Siracusa nella prima del 2023.

Messa alle spalle la lunga pausa natalizia, è tempo di tornare in campo per la SIdea Group Junior Fasano, che ospiterà la Teamnetwork Albatro Siracusa nel primo impegno del 2023, che si disputerà alle 19 di sabato, 14 gennaio, nella palestra Zizzi, e che sarà valido per la 3^ giornata di ritorno della Serie A Gold.
Tutti a disposizione tra le file della compagine biancazzurra, che vuole tornare al successo, dopo la sconfitta di Merano dell’ultima gara del 2022, per rafforzare il proprio piazzamento Play-Off, così come è chiamata a reagire la formazione siciliana, superata a Carpi lo scorso 17 dicembre e desiderosa di rimettere a distanza di sicurezza la zona Play-Out.
Il team allenato dal nuovo arrivato Rodolfo Jung sarà privo per squalifica del proprio miglior realizzatore, Jan Gorela, così come dell’infortunato Vito Claudio Marino, ex dell’incontro al pari di Marko Bobicic e Maximo Murga, ma non per questo sarà possibile abbassare la guardia, con coach Vito Fovio che dichiara: <<Abbiamo lavorato molto per recuperare la condizione, e ritengo siamo pronti ad affrontare una squadra che, già ricca di elementi validi, avendo appena cambiato guida tecnica, potrebbe anche giovare della consueta “scossa” in grado di aumentare per noi le difficoltà della sfida. In ogni caso, ì abbiamo il dovere di vincere l’incontro per restare nei piani alti della classifica e per iniziare al meglio questo 2023 davanti ai nostri tifosi>>.
La partita, che sarà trasmessa gratuitamente in diretta streaming sul portale ElevenSports, sarà arbitrata dai sig.ri Carlo Dionisi e Stefano Maccarone (coadiuvati dal commissario Gregorio Scisci).

Questo il quadro completo della 3^ giornata di ritorno della Serie A Gold: Cassano Magnago-Campus Italia, Merano-Fondi, Pressano-Carpi, Sassari-Rubiera, Sidea Group Junior Fasano-Siracusa (all’andata successo biancazzurro per 33-26), Bressanone-Romagna, Bolzano-Conversano (rinviata all’8/02 a causa della convocazione dell’atleta cileno del club altoatesino, Francisco Ahumada, nella propria nazionale impegnata nei Mondiali in corso in Polonia e Svezia).

Questa la classifica dopo tutti i recuperi che hanno interessato il Rubiera, prima escluso e poi riammesso in campionato: Bressanone 29, Conversano 23, Merano 22, Sidea Group Junior Fasano 21, Bolzano 20, Pressano 19, Sassari 17, Cassano Magnago 15, Siracusa 13, Fondi 10, Carpi e Campus Italia 5, Rubiera (-5) 4, Romagna 2.